Riscaldamento: sicurezza in una polizza

L’assicurazione collettiva contro fughe ed infortuni è compresa nel contratto di fornitura



FTAOnline, Milano, 19 Ott 2009 - 12:41

Con la stagione invernale alle porte, si avvicina il momento di accendere la caldaia. Sebbene apparentemente innocuo anche il riscaldamento domestico presenta alcuni rischi, lo dimostrano i 175 incidenti e i 19 decessi registrati nel 2008.

Come tutelarsi?

Non tutti sanno che anche sulle utenze domestiche del gas esistono delle polizze incluse nel contratto di fornitura e relative al verificarsi di specifici incidenti domestici.

L’assicurazione a copertura dei sottoscrittori del contratto si attiva in via automatica ed è stata istituita su delibera dell'Autorità per l'Energia Elettrica e il gas e stipulata dal CIG - Comitato Italiano Gas, ente federato all'Uni - Ente Nazionale Italiano di Unificazione. E’ escluso dalle coperture della polizza il GPL distribuito in bombole o piccoli serbatoi.

Costi e coperture

Sono 19 milioni le famiglie italiane attualmente coperte da quest’assicurazione che vale, però, solo per utenti civili. Il costo di questa polizza per cliente è di € 0,40 all'anno e viene trattenuto direttamente in bolletta. La polizza copre:

  • la responsabilità civile nei confronti di terzi,
  • gli incendi e gli infortuni, che abbiano origine negli impianti e negli apparecchi a valle del contatore.
  • Infortuni causati a familiari da fughe di gas (da qualsiasi evento occasionata) determinatesi nelle condutture a valle del punto contrattuale di consegna dell’Azienda Distributrice di Gas

Per quanto concerne la responsabilità civile la polizza ha massimale di €. 6.500.000,00 per ogni Utente e per ogni sinistro sia per danni a persone che a cose anche se appartenenti a più persone

In caso di incendio invece la prestazione al verificarsi dell'evento è quantificabile come segue:

  • €. 110.000,00 per immobili o porzione degli stessi, di proprietà dell’Utente o in locazione;
  • €. 45.000,00 per cose mobili di proprietà dell’Utente che si trovino nell’ambito dei locali in cui si è verificato il sinistro.

In relazione agli infortuni subiti dagli Utenti, loro famigliari conviventi e/o dipendenti, in conseguenza diretta o immediata di fughe di gas le prestazioni per ciascuno sono quantificabili come segue:

  • €. 130.000,00 per il caso di Morte
  • €. 130.000,00 per il caso di Invalidità Permanente Totale

Per informazioni

Per avere maggiori informazioni in merito al contratto di assicurazione è attivo tutti i giorni lavorativi dalle ore 10,00 alle 12,00 e dalle ore 14,00 alle 17,00 il numero verde del CIG 800 92 92 86. Le informazioni possono essere richieste anche a mezzo di posta elettronica all'indirizzo assigas@cig.it o fax al numero 02.52037621.

 

 

 

 

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.