L’Assicurazione Malattia valida in tutta Europa

Si chiama TEAM (tessera europea di assicurazione malattia) e fornisce la garanzia di un sistema assistenziale pubblico in tutta Europa nel caso di soggiorni temporanei all’estero.



11 Mar 2008 - 09:59

Si chiama TEAM (tessera europea di assicurazione malattia) e fornisce la garanzia di un sistema assistenziale pubblico in tutta Europa nel caso di soggiorni temporanei all’estero.

Valida in tutta Europa in virtù di un accordo stipulato tra i paesi membri nel lontano 2002, la tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) può tutelare i viaggiatori da spiacevoli contrattempi durante periodi di soggiorno all’estero.

Entrato ufficialmente in vigore in Italia dal 1° novembre 2004 questo documento permette di usufruire delle prestazioni sanitarie coperte in precedenza dai modelli E110, E111, E119 ed E128.

Infatti, grazie al tesserino blu, in caso di necessità, abbiamo diritto alle cure “medicalmente necessarie”; con questa formula burocratese, si indicano non solo le cure urgenti (quelle da pronto soccorso) come accadeva precedentemente con il modello E111, ma tutte quelle cure che ci sarebbero riconosciute dal nostro servizio sanitario nazionale.

Come si ottiene la tessera blu?

La si può facilmente richiedere agli sportelli dell’Anagrafe Sanitaria del Distretto Sanitario di residenza, presentando la propria tessera sanitaria ed un documento di identità.
La Tessera ha validità 5 anni, salvo diversa indicazione da parte della Regione/ASL di assistenza. In prossimità della scadenza, l’Agenzia delle Entrate provvede automaticamente ad inviare la nuova Tessera a tutti i soggetti per i quali non sia decaduto il diritto all’assistenza.
Se i dati anagrafici riportati sulla tessera fossero errati, il cittadino potrà rivolgersi ad un qualsiasi Ufficio dell’Agenzia delle Entrate per chiedere la correzione. Allo stesso modo, in caso di smarrimento o furto, il cittadino potrà richiederne un duplicato. Si possono avere ulteriori informazioni telefonando al numero verde: 800.030.070.

Quali prestazioni garantisce?

La tessera blu garantisce ai pazienti di ricevere le cure necessarie, alle stesse condizioni dei residenti, ovvero gratuitamente oppure a pagamento, nel qual caso il rimborso potrà avvenire immediatamente oppure al rientro a casa. Se è previsto il pagamento di un ticket, questo resta a carico del paziente, mentre il rimborso della prestazione avviene in base alle tariffe dello Stato in cui si riceve l’assistenza medica.

Per quel che riguarda le malattie croniche, può essere utilizzata, se il trattamento non richiede assistenza o l'utilizzo di attrezzare specialistiche, mentre qualora ciò sia necessario, ad esempio nel caso di persone che devono sottoporsi a dialisi, è necessario programmarsi anticipatamente attraverso la richiesta preventiva di autorizzazione a tali trattamenti, che deve essere compilata dal malato o dal suo medico e inviata alla struttura estera alla quale si richiede l’assistenza per il periodo di permanenza temporanea.

In quali paesi è valida la TEAM?

La TEAM è in vigore non solo negli Stati membri dell’UE (Austria, Belgio, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica ceca, Repubblica slovacca, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria e, dal 1° gennaio 2007, anche in Bulgaria e Romania) ma anche Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.