RC Auto: sei sicuro del confronto tariffe?

Preventivi più rapidi e margini di risparmio più ampi



FTAOnline, Milano, 26 Gen 2009 - 16:37

Sebbene non sia una novità per il Web (è infatti attivo dal 2000) rappresenta ancora oggi uno dei confronta-tariffe più gettonati. Parliamo di “6sicuro”, il servizio online attivato dal broker assicurativo Assiteca che permette di mettere a confronto i preventivi delle varie compagnie sulle polizze RC Auto.

Grazie ad un accordo recentemente siglato con la Motorizzazione Civile, il portale può adesso offrire dimezzati i tempi per la preventivazione online. L’“agreement” consente di diminuire ulteriormente le informazioni da inserire e di velocizzare così il calcolo del preventivo.

Come funziona?

Per confrontare online i prezzi delle assicurazioni auto e moto basta inserire la targa del veicolo e il codice fiscale e si avrà il responso su quale sia la miglior polizza da stipulare per le proprie esigenze. Per chi non ricordasse targa o codice fiscale, si compara comunque anche come prima, ovvero col preventivo classico, in cui però inserire tutti i noiosissimi dati relativi al mezzo di trasporto, da libretto di circolazione. L'utente può inoltre personalizzare il preventivo aggiungendo garanzie accessorie come incendio e furto o i cristalli, salvarlo per modificarlo successivamente.  Oppure,  acquistare direttamente online, come  in uno dei 18 uffici reali  Assiteca, presenti nelle principali città.

Inaugurato l’anno scorso anche il preventivo rapido con cui, dopo aver compilato un semplice questionario, vengono selezionate le 5 polizze più vantaggiose tra quelle messe a confronto, e più adatte al profilo delineato.

L’offerta

Il servizio fornisce preventivi gratuiti sia a privati che a professionisti coprendo il 50% dell’offerta del settore in Italia. I preventivi infatti riguardano 18 compagnie che offrono i propri servizi online.

Il sito mette a disposizione anche una ricca area educational su come sottoscrivere online l’assicurazione.

Quale risparmio?

Da dati statistici elaborati da 6 Sicuro risulta che il risparmio possa arrivare sino al 50%. Addirittura, tra la tariffa più economica e quella meno conveniente confrontate virtualmente dal sito possono esserci differenze  tra il 60 e il 100%.

Tagli in vista

Secondo una recentissima ricerca del Boston Consulting Group  tra le spese da contenere in questo critico 2009 al primo posto spiccano le assicurazioni per auto e moto. Lo studio rileva senza troppe sorprese che due italiani su tre prevedono globalmente di spender meno, la riduzione stimata è dell'11%.  Ma al primo posto della classifica tagli - 64% dei casi - noi riteniamo di risparmiare sulla polizza per poter circolare su due o quattro ruote. 

 

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.