Assicurazioni: auto e moto i beni più protetti

Pochi gli italiani che assicurano altri beni oltre l’automobile e la moto



FTA Online News, Milano, 22 Ago 2016 - 14:48

Gli italiani si preoccupano soprattutto di assicurare auto e moto oltre alla propria salute ma ci si assicura anche per non incorrere in perdite materiali.
Nonostante gli italiani prediligano la casa come investimento pochi decidono di sottoscrivere una polizza incendio e furto.

Il rapporto tra italiani e assicurazioni è poco diversificato

Quando si tratta di sottoscrivere un’assicurazione gli italiani pensano prevalentemente alla propria auto e moto.

Secondo le rilevazioni dell’Osservatorio mensile di Findomestic, il 95% del campione intervistato ha almeno un’assicurazione e il 93% ne ha una legata al possesso di una due o quatto ruote.

Sorprende invece la percentuale di coloro che decidono di assicurare la propria abitazione in caso di furto e incendio: solo il 23% nonostante gli italiani prediligano la casa come forma di investimento.

Magra l’adesione alle polizze vita (22%), alla previdenza integrativa (19%) e alle polizze infortuni (18%).

Esiste poi un 5% che non possiede alcuna copertura assicurativa e, di questi, la metà afferma di non riuscire a permettersela mentre il 20% non si assicura perché non interessato.

Il 58% degli italiani sceglie la protezione sanitaria quando è in viaggio ma ci si assicura anche per evitare perdite materiali con il 51% che sceglie la tutela assicurativa in caso sia costretto a rinunciare mentre il 45% assicura i propri bagagli, oggetti personali e documenti.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.