L’assicurazione professionale per avvocati vale 64 miliardi

La normativa è obbligatoria dall’11 ottobre e varia in base al fatturato dichiarato



FTA Online News, Milano, 25 Ott 2017 - 10:37

Il provvedimento a carattere obbligatorio riguarda 300.000 avvocati italiani e costerà circa 200 euro all’anno. La mancata adesione comporta la cancellazione dall’Albo.

Anche per gli avvocati Rc professionale obbligatoria

È obbligatoria dall’11 ottobre l’Assicurazione professionale per gli avvocati che coinvolge un numero molto rilevante di professionisti (circa 300.000) e ha un valore potenziale di oltre 64 milioni di euro secondo le stime di Facile.it.

Il costo di questa forma di tutela, che copre gli eventuali danni compiuti durante l’esercizio della professione forense, costerà circa 200 euro all’anno ma potrà variare in base alle garanzie scelte e al fatturato dichiarato.
Il titolare dello studio è anche tenuto a rispondere, in sede civile, di danni cagionati da comportamenti colposi o dolosi di collaboratori, praticanti, dipendenti e sostituti processuali.

La mancata osservanza dell’obbligo comporta la cancellazione dall’albo professionale per assenza di uno dei requisiti essenziali previsti per l'esercizio della professione.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.