Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Assicurazioni

Rc Auto: le truffe hanno un giro d’affari di 3 milioni

FTA Online News, Milano  20 Dic 2018 - 16:11

Con la diffusione della rete il rischio reputazionale delle compagnie è elevatissimo



L’Ivass ha avviato una attanta di attività di monitoraggio suk fenomeno delle truffe online quantificando il giro d’affari che coinvolge purtroppo un cospicuo numero di veicoli e consentendo la chiusura di molti siti fasulli.

Oltre 100 i siti "truffaldini" e reputazione delle compagnie a rischio

Sono molti gli italiani che si rivolgono alla rete per acquistare una polizza auto con l’intento di risparmiare.

E in effetti, in questi ultimi anni, con la crescita del mercato on line, sono aumentate anche le truffe in particolare per il settore Rc Auto.

Per questo motivo l’Ivass, l’autorità che vigila sulle compagnie assicurative, ha monitorato attentamente il fenomeno quantificando il giro d’affari delle polizze fasulle in 3 milioni di euro.

Grazie anche alla collaborazione con Postepay, sono stati scoperti 103 siti in odore di pratiche illecite, dei quali 73 sono stati chiusi.

Un fenomeno quindi che, seppur monitorato, costituisce un danno reputazionale per le compagnie soprattutto se le credenziali usate sono del tutto identiche alle compagnie riconosciute.

Per contrastare il fenomeno in modo efficace, il ministero dello Sviluppo economico sta lavorando assieme all’Ivass ad un nuovo strumento che funga da "preventivatore" il quale sarà disponibile dal prossimo anno.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.