Rc auto: rallenta la flessione dei costi

Prosegue il calo dei costi dell’Rc auto anche se il ritmo della discesa rallenta



FTA Online News, Milano, 13 Ott 2016 - 17:42

Gli automobilisti continuano a pagare meno per assicurare la propria auto anche se in alcune zone del Paese i prezzi sono saliti.
La Campania rimane la regione più cara mentre i prezzi crescono di più in Sardegna.

Scendono i prezzi ma non dappertutto

I costi dell’Rc auto calano ancora anche se il ritmo di discesa è in rallentamento.

Secondo quanto ha rilevato l’Osservatorio Rc Auto di Facile.it e Assicurazione.it, negli ultimi tre mesi gli automobilisti hanno pagato, in media, l’1,71% in meno per assicurare la propria auto.

Per assicurare un’auto in Italia servono in media 503,28 euro (-1,6% rispetto a settembre 2015).

Le regioni in cui sono calati di più i prezzi sono la Valle d’Aosta (-9,71%), la Sicilia (-5,95%) e la Calabria (-5,90%) mentre la Campania rimane in assoluto la regione più cara con un premio medio di 804 euro.

La crescita più sostenuta dei prezzi si registra infine in Sardegna con un aumento medio del 2,12%.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.