Rc auto: in crescita le auto senza assicurazione

Con la crisi economica moltissimi italiani sceglie il rischio e guida senza assicurazione



Milano, FTAOnline, 09 Set 2013 - 08:52

Da qualche anno moltissimi italiani hanno optato per un ritorno ai mezzi pubblici o alla bicicletta.
Altri invece hanno invece scelto il rischio totale e, guidando senza assicurazione, in caso di sinistro non prestano soccorso per paura di essere sanzionati o di subire il sequestro del mezzo.

Le auto senza assicurazione in Italia sono 4 milioni
Complice la crisi economica, moltissimi italiani hanno scelto di ritornare a utilizzare i mezzi pubblici o la bicicletta. Altri invece, la maggioranza, hanno scelto il rischio totale, quello cioè di guidare senza assicurazione.

Inutile dire che, in caso di sinistro, questi automobilisti non prestano soccorso per paura di essere sanzionati o di subire il sequestro del mezzo.

Nel dettaglio, secondo le stime dell’Automobil Club Italia (ACI), il panorama complessivo è quello di circa 4 milioni di autovetture che circolano in Italia senza copertura assicurativa. Si tratta, per le compagnie assicurative, di un buco da 2 miliardi di euro, che ricade però sui clienti in regola, costretti a pagare di più. E’ un numero impressionante, così come sono impressionanti i costi assicurativi in Italia che è, tra le nazioni UE, la nazione in cui si spende di più per l’RC auto.

Per contraffare i tagliandi si usano spesso tecniche fai da te, come quella dell’uso di scanner e biro, ma anche falsificazioni più accurate e costose che rendono i finti tagliandi assai simili a quelli reali.

Il fenomeno è diffuso dappertutto ed è giusto evidenziare che con questo tipo di comportamento i premi assicurativi continuano a salire creando una spirale svantaggiosa per i consumatori onesti.

Glossario finanziario

Hai dei dubbi su qualche definizione? Consulta il glossario finanziario di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.