Italian Sustainability Week 2021

28 Giu 2021 - 15:30
  • Dal 28 giugno al 2 luglio, l'evento dedicato al confronto tra aziende italiane e investitori internazionali sui temi della sostenibilità
  • Alla conference parteciperanno 62 società con una capitalizzazione aggregata di oltre €430 miliardi, pari a circa il 60% dei mercati azionari italiani, 160 investitori, oltre 870 incontri
  • Il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, inaugurerà la Week con un intervento di apertura dedicato ai temi del PNRR e Green Deal


Milano – 28 giugno 2021 – Prende il via oggi la quinta edizione dell’Italian Sustainability Week di Borsa Italiana, parte del Gruppo Euronext. Durante la settimana, che si svolgerà in modalità virtuale, esperti, aziende e investitori condividono la loro visione strategica, illustrando progetti e piani di crescita, strumenti di finanziamento e strategie di investimento sostenibile.

62 società, di cui 60 quotate e 2 non quotate, incontrano virtualmente 160 investitori da Francia, Germania, Italia, Malta, Olanda, Portogallo, Singapore, Svizzera, UK, USA in rappresentanza di 110 case di investimento domestiche e internazionali, in oltre 700 incontri individuali e di gruppo per discutere le proprie strategie di crescita sostenibile. In agenda anche più di 170 incontri con analisti finanziari.

Le 60 società quotate hanno una capitalizzazione aggregata pari a oltre €430 miliardi e rappresentano circa il 60% dell’intera capitalizzazione dei mercati azionari italiani*1. Tra le società anche 14 emittenti di bond Green Social and Sustainable quotati sui mercati obbligazionari di Borsa Italiana.

17 i settori rappresentati (Automobiles and Parts, Banks, Basic Resources, Chemicals, Construction and Materials, Consumer Products and Services, Energy, Financial Services, Food, Beverage and Tobacco, Health Care, Industrial Goods and Services, Insurance, Personal Care, Drug and Grocery Stores, Real Estate, Technology, Telecommunications and Utilities), a testimonianza di come le tematiche di crescita sostenibile siano sempre più trasversali e riguardino tutto il tessuto produttivo e finanziario del Paese.

Ricca l’agenda di incontri pubblici che vede 10 eventi digitali tra Webinar, 60’ Minutes Talks e Series e la partecipazione di speaker di alto profilo tra cui anche il Ministro della Transizione Ecologica, Roberto Cingolani, che inaugurerà l’Italian Sustainability Week con un intervento intitolato “NRRP & Green Deal: public and private players in a synergic strategy”.

*1 Dati a fine maggio 2021


Ampio spazio anche all’attività formativa con oltre 50 video realizzati dai Sustainable Finance
Partner di Borsa Italiana e dalle società partecipanti. Gli eventi e i webinar sono pubblici e
accessibili dal sito di Borsa Italiana. L’Italian Sustainability Week fa parte del più ampio programma
di attività che Borsa Italiana, insieme ai Sustainable Finance Partners e a Euronext, svolge a favore
degli attori di mercato al fine di favorire lo sviluppo di un sistema integrato caratterizzato da una
crescita sostenibile di lungo termine.

Su Euronext sono quotate oltre 750 obbligazioni ESG da più di 250 emittenti che hanno raccolto
complessivamente oltre €600 miliardi. Euronext è parte del UN Sustainable Stock Exchange
Initiative (SSE) di cui è partner dal 2015.

Raffaele Jerusalmi, Amministratore Delegato di Borsa Italiana ha detto: “In qualità di infrastruttura di mercato internazionale, Borsa Italiana svolge un ruolo fondamentale nel sostenere e facilitare la crescita di un ecosistema finanziario in grado di promuovere un’ economica sostenibile a lungo termine. Oltre all’impegno nelle attività educational attraverso eventi e progetti dedicati, Borsa Italiana lavora continuamente per rafforzare lo sviluppo di strumenti ESG. Per questo è stato lanciato nel 2017 un segmento “green e social”, trasversale a tutti i mercati obbligazionari, dedicato proprio alla quotazione e alla negoziazione di questi prodotti che, dal suo lancio, ha già accolto 197 strumenti.”

 

Archivio Comunicati stampa

2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.