Borsa Italiana: nuovo amministratore delegato

28 Ott 2021 - 17:45

Continuità nella gestione di MTS

Amsterdam, Bruxelles, Dublino, Lisbona, Milano, Oslo e Parigi – 28 ottobre 2021  Euronext ha annunciato oggi che il Consiglio di Amministrazione di Borsa Italiana e il Consiglio di Sorveglianza di Euronext N.V. hanno nominato Fabrizio Testa attuale CEO di MTS, Amministratore Delegato di Borsa Italiana, Head of Fixed Income Trading del Gruppo e membro del Managing Board di Euronext N.V. La nomina è soggetta all'approvazione regolamentare e degli azionisti. Raffaele Jerusalmi ha concordato di dimettersi dalla carica di Amministratore Delegato di Borsa Italiana a partire dal 28 novembre 2021. Contestualmente Fabrizio Testa assumerà le cariche di Amministratore Delegato di Borsa Italiana e Responsabile del Fixed Income Trading del Gruppo. Testa si dimetterà dalla carica di Amministratore Delegato di MTS nel corso del primo trimestre 2022.

Fabrizio Testa si focalizzerà sullo sviluppo di Borsa Italiana in Italia, sull'integrazione di Borsa Italiana all'interno del progetto europeo di Euronext e sulla crescita di Euronext nell’ambito del trading obbligazionario. Fabrizio Testa entrerà a far parte del Managing Board di Euronext N.V. 1 contribuendo attivamente alla strategia del Gruppo Euronext.

Angelo Proni è stato nominato dal Consiglio di Amministrazione di MTS, nuovo Amministratore Delegato di MTS ed entrerà in carica dopo l’approvazione dei risultati finanziari 2021 da parte del CDA di MTS nel primo trimestre 2022. Angelo Proni entrerà a far parte del Managing Board esteso di Euronext N.V. e continuerà ad essere supportato dalla Presidente Maria Cannata, dal Direttore Generale Ciro Pietroluongo e da tutti i senior executive di MTS.

La nomina di Fabrizio Testa nel Managing Board di Euronext N.V1., conferma il contributo  dei manager italiani alla governance del Gruppo Euronext a ogni livello: l'Amministratore Delegato di MTS e Giorgio Modica, Group CFO, sono entrambi membri del Managing Board Esteso; CDP Equity (CDPE) e Intesa Sanpaolo sono membri del Comitato Azionisti di Riferimento; Piero Novelli è membro indipendente del Consiglio di Sorveglianza di Euronext N.V, che presiede dal 1 settembre 2021; Alessandra Ferrone è membro del Consiglio di Sorveglianza che rappresenta CDPE come uno dei due maggiori azionisti di Euronext N.V; Andrea Sironi è Presidente del Consiglio di Amministrazione di Borsa Italiana; Consob è entrata a far parte del Collegio dei Regolatori di Euronext N.V.

La partecipazione di Borsa Italiana al progetto europeo di Euronext rappresenta un'opportunità unica per valorizzare i punti di forza e l'alto grado di competenza dei team in Italia e nelle sedi europee del Gruppo, a beneficio dei clienti e per migliorare il finanziamento dell'economia reale in Italia e in Europa.

Andrea Sironi, Presidente di Borsa Italiana, ha dichiarato: “A nome del Consiglio di Amministrazione di Borsa Italiana e di tutti i colleghi del Gruppo, voglio esprimere la mia gratitudine a Raffaele per tutto ciò che ha fatto per Borsa Italiana durante i suoi 11 anni in carica come Amministratore Delegato. Sotto la sua guida, Borsa Italiana ha costantemente conseguito ottimi risultati economici, creando un valore significativo per tutti gli stakeholder, è diventata un'infrastruttura del mercato finanziario leader in termini di innovazione e sostenibilità, come dimostrato dal successo di alcune iniziative come ELITE , AIM Italia, il mercato MIV ed ExtraMOT, rafforzando così la propria posizione internazionale. Lavorare con Raffaele negli ultimi sei anni è stato un piacere e un'esperienza arricchente. Sono sicuro che Fabrizio Testa, in qualità di nuovo CEO di Borsa Italiana, Responsabile del Fixed Income Trading di Gruppo, all'interno del progetto europeo di Euronext, porterà la nostra azienda al livello successivo a beneficio di tutti i nostri clienti, i nostri team e i nostri soci”.

Raffaele Jerusalmi ha dichiarato: “Dopo 11 anni come Amministratore Delegato di Borsa Italiana vorrei ringraziare tutti i miei colleghi per il loro duro lavoro, che ha permesso al Gruppo Borsa Italiana di essere leader nell'innovazione, nella crescita e nella creazione di valore mantenendo un’infrastruttura del mercato dei capitali altamente affidabile a beneficio di tutta la nostra comunità finanziaria internazionale. ELITE, BTP Italia, sono solo alcuni esempi di servizi innovativi di successo lanciati negli ultimi 11 anni. Siamo stati pionieri sul fronte ESG, in quanto prima Borsa  a lanciare una giornata dedicata alla sostenibilità per società quotate e investitori. Siamo orgogliosi del nostro progetto Finance for Fine Arts e delle attività di beneficenza della nostra Fondazione. Infine, voglio cogliere l'occasione per ringraziare tutti i nostri organi di regolamentazione e vigilanza per il loro costante supporto nel corso degli anni. Sono lieto di lasciare il Gruppo Borsa Italiana più forte che mai con una performance finanziaria record, nonostante la complessità della transizione durante la pandemia. Il Gruppo Borsa Italiana è ora entrato in un nuovo capitolo della sua storia e svilupperà la sua attività in Italia e in tutta Europa. Vorrei congratularmi con Fabrizio Testa e augurare il meglio ai miei colleghi per il loro futuro nella costruzione di questo progetto europeo”.

Stéphane Boujnah, CEO e Presidente del Managing Board di Euronext N.V., ha detto: “Vorrei ringraziare Raffaele Jerusalmi per il suo significativo contributo allo sviluppo del Gruppo Borsa Italiana e per il suo impegno nell'integrazione all'interno di Euronext avvenuta nell'aprile 2021. Siamo lieti di dare il benvenuto a Fabrizio Testa come  Amministratore Delegato del Gruppo Borsa Italiana, Responsabile del Fixed Income Trading del Gruppo e membro del Managing Board di Euronext N.V. Sotto la sua guida, continueremo a concentrarci sull’offerta dei migliori servizi ai nostri clienti e sulla crescita del business del nuovo Gruppo in Italia e in tutta Europa”.

Fabrizio Testa ha dichiarato: “Sono onorato di assumere il ruolo di Amministratore Delegato di Borsa Italiana e Responsabile del Fixed Income Trading di Euronext. Vorrei lodare i miei colleghi di MTS per i risultati raggiunti negli ultimi anni. Insieme abbiamo costruito un vero leader europeo nel trading elettronico dei titoli a reddito fisso. Centralità del cliente, lavoro di squadra, visione internazionale, continueranno a guidarmi nei nuovi ruoli che andrò a ricoprire. Sono felice di far parte del progetto europeo di Euronext e non vedo l’ora di dare il mio contributo alla crescita del nuovo Gruppo facendo leva sui punti di forza di Borsa Italiana ed Euronext. Infine voglio ringraziare Raffaele e augurargli il meglio”.

Note:

1 La nomina è soggetta all'approvazione regolamentare e degli azionisti.

Scarica pdf qui

Archivio Comunicati stampa

2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.