OSAI debutta su AIM Italia di Borsa Italiana

03 Nov 2020 - 09:30

  • Tredicesima ammissione del 2020 su AIM Italia di Borsa Italiana
  • Osai porta a 131 il numero delle società quotate su AIM Italia
  • La società ha raccolto 7,8 milioni di Euro

Oggi Borsa Italiana dà il benvenuto su AIM Italia a Osai Automation System, azienda attiva a livello internazionale nella progettazione e realizzazione di macchine e sistemi per assemblaggio automatico ed il testing.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:

"La quotazione di OSAI su AIM Italia è un ulteriore esempio di come sempre più società con spiccato orientamento all’innovazione, scelgano il mercato dei capitali come strumento privilegiato per accelerare il proprio sviluppo. Attraverso la quotazione, OSAI potrà compiere un passo importante per incrementare la competitività e l’internazionalizzazione del proprio business."

Si tratta della tredicesima ammissione da inizio anno sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese, che porta a 131 il numero delle società attualmente quotate su AIM Italia.

In fase di collocamento OSAI ha raccolto 7,8 milioni di Euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 32,14% (36,90% in caso di integrale esercizio dell’opzione greenshoe) e la capitalizzazione è pari a circa 21 milioni di Euro.

La società è stata assistita da BPER Banca in qualità di Nomad, Global Coordinator e Specialist dell’operazione.

Mirella Ferrero, Presidente di OSAI, ha detto:

"La reazione eccezionale dimostrata dal mercato con una domanda 5 volte superiore all’offerta è per noi un segnale forte ed inequivocabile che riceviamo dagli investitori i quali hanno compreso pienamente le capacità e le potenzialità di crescita dell’Azienda. Il risultato del book-building dimostra inoltre, visto il difficile periodo che stiamo attraversando a causa della pandemia, quanto OSAI, grazie alla sua capacità di superare le crisi con successo, rappresenti un riferimento affidabile e solido nei mercati in cui opera. Un ringraziamento va a tutto il personale di OSAI che si è impegnato in questo percorso di quotazione ed al team di professionisti che ci ha guidati con successo verso l’obiettivo."

Scarica qui il (pdffile pdf - 233 KB)

Archivio Comunicati stampa

2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.