Comitato per la Corporate Governance - Q & A

04 Nov 2020 - 17:30

- Pubblicata la prima raccolta di Q&A funzionali all’applicazione del nuovo Codice di Corporate Governance

Milano, 4 novembre 2020 – Il Comitato per la Corporate Governance, presieduto da Patrizia Grieco e composto da esponenti di vertice delle società quotate e delle società di gestione del risparmio, nonché da rappresentanti degli enti promotori (ABI, ANIA, Assogestioni, Assonime, Borsa Italiana e Confindustria), ha approvato la prima raccolta delle Q&A funzionali all’applicazione del nuovo Codice di Corporate Governance, pubblicate in data odierna sul sito del Comitato.

L’approvazione delle Q&A segue la pubblicazione, il 31 gennaio scorso, del nuovo Codice di Corporate Governance. Le società quotate che aderiscono al Codice sono chiamate ad applicarne princìpi e raccomandazioni a decorrere dal primo esercizio che inizia successivamente al 31 dicembre 2020 e a dare informazione al mercato sulle relative modalità applicative nella relazione sul governo societario da pubblicarsi nel corso del 2022.

La raccolta di Q&A persegue l’obiettivo di rispondere alle questioni interpretative poste dal nuovo Codice di Corporate Governance, individuando alcuni criteri generali per la sua applicazione.

Come avvenuto per l’approvazione del nuovo Codice, l’elaborazione della prima raccolta di Q&A è stata preceduta da un’ampia fase di consultazione e dialogo con le società quotate.

In particolare, nel mese di luglio del 2020 la Segreteria Tecnica ha avviato una call for evidence, invitando tutte le società quotate a contribuire attivamente alla formulazione dei quesiti cui dare risposta nelle Q&A; in seguito, il 9 ottobre scorso la Segreteria Tecnica ha nuovamente coinvolto tutte le società quotate nell’ambito di un open hearing, durante il quale è stata discussa una prima bozza delle Q&A che è stata redatta tenendo conto degli esiti della consultazione pubblica.

In linea con le previsioni dell’Introduzione del Codice, la presente raccolta di Q&A costituisce una prima risposta ai quesiti posti dalle società quotate e sarà oggetto di periodici aggiornamenti, tenendo conto delle ulteriori istanze che dovessero pervenire dalle società che aderiscono al Codice, oltre che delle eventuali questioni interpretative rilevate dal Comitato nella sua attività di monitoraggio sull’applicazione del Codice.

Scarica il pdf (pdffile pdf - 113 KB)

Archivio Comunicati stampa

2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.