Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Borsa Italiana dà il benvenuto a SICIT Group su AIM Italia

20 Mag 2019 - 11:21

-          SICIT Group fa il suo debutto su AIM Italia in seguito alla Business Combination con SprintItaly  

-          Tredicesima ammissione da inizio anno sui mercati di Borsa Italiana

-          Quarta business combination di una SPAC da inizio anno

           

Oggi Borsa Italiana dà il benvenuto su AIM Italia a SICIT Group, azienda chimica attiva nella produzione e commercializzazione B2B di idrolizzati proteici impiegati sia per l'agricoltura che per l'industria del gesso.

Si tratta della tredicesima ammissione da inizio anno sui mercati di Borsa Italiana, e della decima ammissione da inizio anno su AIM Italia.

SICIT è stata individuata da SprintItaly, la SPAC quotata su AIM Italia da luglio 2017, quale target per la business combination, che ne ha apprezzato la sostenibilità e la capacità di innovazione.

SICIT Group è assistita da Banca IMI in qualità di Nomad.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:

“Siamo felici di dare il benvenuto su AIM Italia a SICIT Group, grazie alla business combination con Sprintitaly. Ci rende particolarmente lieti accogliere sul nostro listino una società operante in un settore in forte crescita e sostenuto anche da trend connessi all’economia circolare. Siamo sicuri che la collaborazione con SprintItaly e il mercato AIM Italia supporteranno il percorso di crescita della società, sia nel contesto domestico che in quello internazionale”.

Massimo Neresini, Amministratore Delegato di SICIT, ha dichiarato:

"Oggi è un giorno di fondamentale importanza per SICIT e per l’intero distretto conciario vicentino. La conclusione della business combination con SprintItaly e la quotazione avvengono in chiave strategica, per accelerare e consolidare il percorso di crescita di lungo termine intrapreso. D’ora in avanti saremo ancora più visibili sui mercati internazionali, potendo sviluppare in pochi anni l’importante piano industriale approvato”.

(pdffile pdf - 285 KB)

Archivio Comunicati stampa

2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.