Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Borsa Italiana dà il benvenuto a Illimity Bank su MTA

05 Mar 2019 - 12:47

-          Oggi celebriamo il debutto su MTA di Illimity Bank, risultato della Business Combination tra Spaxs e Banca Interprovinciale.

-          Quinta ammissione da inizio anno sui nostri mercati

                                 

Illimity Bank fa il suo ingresso oggi su MTA: una banca specializzata, completamente digitale, con un modello di business innovativo e una chiara focalizzazione su specifici segmenti poco serviti del mercato delle PMI italiane. Si tratta della quinta ammissione da inizio anno sui nostri mercati.

Illimity Bank nasce in seguito alla fusione per incorporazione di Spaxs, la Spac promossa da Corrado Passera e Andrea Clamer, in Banca Interprovinciale.

Banca IMI S.p.A, Gruppo Intesa San Paolo, agisce in qualità di Sponsor.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Raffaele Jerusalmi, Amministratore Delegato di Borsa Italiana, ha commentato:

“Siamo particolarmente felici di dare il benvenuto a Illimity Bank, una banca innovativa con forti ambizioni e che aspira a diventare partner di rifermento delle PMI italiane. Il debutto di Illimity Bank, caratterizzata da un business model fortemente innovativo, è una nuova conferma di come le SPAC rappresentino un ulteriore strumento di finanziamento importante a disposizione delle imprese”.

Corrado Passera, Amministratore Delegato di Illimity Bank, ha affermato:

“È per noi motivo di grande orgoglio essere qui oggi, nella stessa sala dove, solo un anno fa, si avviava un progetto che testimoniava fiducia nell’Italia e nelle nuove idee. Quel progetto in pochi mesi è diventato Illimity, una start up che vuole interpretare al meglio il cambiamento profondo che sta avvenendo nel settore bancario, combinando innovazione ed esperienza, tecnologia e umanità. In occasione della quotazione di Spaxs dissi che la cosa più bella che un banchiere può sentirsi
dire da un cliente è che grazie alla banca la sua azienda ha superato un momento difficile, oppure ha potuto investire e assumere. Ed è esattamente quello che abbiamo già iniziato a fare e faremo con sempre più forza e scala. Per fare utile e soddisfare al meglio i nostri azionisti, e al contempo essere utili al nostro Paese”.

 

Scarica pdf(pdffile pdf - 285 KB)

Archivio Comunicati stampa

2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.