Italian Exhibition Group debutta oggi su MTA

19 Giu 2019 - 12:15

-        Quarta ammissione su MTA da inizio 2019

-        La società ha raccolto 19,9 milioni di Euro

 

Italian Exhibition Group (IEG), uno dei principali operatori a livello nazionale ed europeo nel settore dell’organizzazione di eventi fieristici e congressi, debutta oggi sul Mercato Telematico Azionario (MTA) di Borsa Italiana.

La società rappresenta la quarta ammissione su MTA nel 2019.

In fase di collocamento, Italian Exhibition Group ha raccolto 19,9 milioni di Euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 27,01% con una capitalizzazione pari a 114,2 milioni di Euro. Il fatturato del 2018 ammonta a circa 160 milioni di Euro.

Intermonte SIM S.p.A ha agito in qualità di  Global Coordinator, Joint Bookrunner e Sponsor; Equita SIM S.p.A ha agito come Global Coordinator e Joint Bookrunner dell’operazione.

Barbara Lunghi, Responsabile Primary Markets di Borsa Italiana, ha dichiarato:

“Siamo felici di dare il benvenuto a Italian Exhibition Group sul mercato principale di Borsa Italiana. La quotazione rappresenta per IEG un’opportunità di sviluppo e un ulteriore passo verso il consolidamento del proprio business grazie all’accesso al mercato dei capitali. Siamo certi che il Gruppo trarrà vantaggio da questa operazione in termini di sviluppo, visibilità e posizionamento nel proprio settore”.

Ugo Ravanelli, Amministratore Delegato di Italian Exhibition Group ha commentato: 

“Dedichiamo questo traguardo alle nostre imprese clienti di tutto il mondo. Perché sono loro che ogni giorno riconoscono la centralità della nostra attività rispetto allo sviluppo del loro business. In questo scenario, la crescita costante e la lungimiranza nelle scelte aggregative fanno di IEG un riferimento virtuoso. Abbiamo chiare, il Presidente Lorenzo Cagnoni ed io, insieme a tutti i nostri azionisti, le traiettorie della nostra crescita, nel segno dell’efficienza, dell’innovazione e dell’internazionalizzazione. Le percorreremo con grande velocità, grazie alla qualità del management, dei nostri prodotti e alla spinta propulsiva degli investimenti in programma”.

(pdffile pdf - 426 KB)

Archivio Comunicati stampa

2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.