Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

ETFplus: Vanguard quota i primi strumenti sul mercato italiano

18 Gen 2019 - 12:40

-       Vanguard: nuovo emittente su ETFplus di Borsa Italiana

-       Quotati 19 ETF: 15 a gestione passiva e 4 a gestione attiva

-       Vanguard diventa il ventunesimo emittente di ETF su ETFplus

-       10 nuovi emittenti entrati a far parte di ETFplus negli ultimi 24 mesi

 

Borsa Italiana dà il benvenuto a Vanguard che debutta  oggi in Italia su ETFplus. Si tratta del ventunesimo emittente di ETF sul mercato italiano. 

Vanguard, società di investimento leader nel mondo, offre servizi di intermediazione, contabilità, pianificazione finanziaria, gestione di patrimoni e servizi fiduciari.

ETFplus amplia così la propria offerta con 19 nuovi ETF: 15 a gestione passiva (9 azionari sui principali mercati e 6 obbligazionari sia corporate che su titoli di Stato) e 4 a gestione attiva (strategie fattoriali su azionario mondo). 8 ETF azionari passivi su 9 replicano indici FTSE.

Con i quattro di Vanguard diventano 29 gli ETF attivi quotati su ETFplus, a dimostrazione di un trend che ha visto soprattutto nell’ultimo anno una forte crescita.

La quotazione di questi nuovi strumenti porta a 942 il numero degli ETF su ETFplus per un totale di 1257 strumenti. A dicembre 2018 l’AUM degli ETP ha raggiunto 66,9 miliardi di Euro.

ETFplus ha registrato nel 2018 importanti risultati, tra cui il record storico di controvalore annuo scambiato: 108,9 miliardi di Euro (+11,8% rispetto al 2017). Nel 2018 sono stati raccolti 6,7 miliardi di Euro.

Ben 10 emittenti nuovi sono entrati a far parte di ETFplus negli ultimi 24mesi.

Pietro Poletto, Responsabile dei mercati ETF e obbligazionari del Gruppo London Stock Exchange, ha commentato:
“Siamo lieti di dare oggi il benvenuto a Vanguard, leader internazionale di ETF. La scelta di rendere accessibili sul mercato ETFplus di Borsa Italiana i propri prodotti conferma l’importanza strategica del mercato italiano. Gli ETF hanno conseguito, nel tempo, un successo crescente sia tra gli investitori istituzionali che tra quelli privati, testimoniato dal sensibile incremento dei volumi scambiati e del numero di nuovi strumenti in negoziazione, come dimostrano i 6,7 miliardi di Euro raccolti nel 2018. ETFplus si riconferma come uno dei mercati leader del panorama europeo”.

Simone Rosti, Country Head di Vanguard Italy, ha aggiunto:

“La quotazione su Borsa Italiana rappresenta un’altra tappa importante per la crescita di Vanguard. Gli ETF sono sempre più diffusi perché consentono agli investitori di costruire portafogli ampiamente diversificati e a costi bassi. La presenza sul mercato italiano ci permetterà di ampliare le nostre relazioni e poter lavorare più direttamente con tutti gli operatori del mercato, dalle società di gestione alle banche, dalle assicurazioni ai gestori di fondi pensione, fino ai consulenti finanziari e ai private banker”.

 

Scarica pdf(pdffile pdf - 189 KB)

Archivio Comunicati stampa

2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.