CleanBnB debutta oggi su AIM Italia

24 Lug 2019 - 10:21

- La quotazione di CleanBnB porta a 122 il numero delle società attualmente quotate su AIM Italia

- Ventitreesima ammissione da inizio anno sui mercati di Borsa Italiana, di cui la diciannovesima su AIM Italia

- La società ha raccolto 3,9  milioni di Euro

 

Borsa Italiana dà oggi il benvenuto su AIM Italia a CleanBnB, società leader nella gestione di appartamenti e case vacanza destinati ad affitti di breve durata.

Si tratta della diciannovesima ammissione da inizio anno su AIM Italia, che porta a 122 il numero delle società attualmente quotate sul mercato dedicato alle piccole e medie imprese di Borsa Italiana.

In fase di collocamento la società ha raccolto 3,9 milioni di Euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 45,5%, con una capitalizzazione pari a 13,9 milioni di Euro.

CleanBnB è stata assistita da EnVent in qualità di Nominated Advisor e Global Coordinator. Banca Finnat è Specialist dell’operazione.

 

Fabio Brigante, Head of Mid & Small Caps Origination, Primary Markets, Borsa Italiana, ha commentato:

“Siamo felici di dare il benvenuto a CleanBnB su AIM Italia, mercato di riferimento per aziende dinamiche e competitive con un alto potenziale di crescita. La quotazione di CleanBnB, conferma come AIM Italia possa rappresentare un supporto per le start up innovative con caratteristiche distintive e con un track record di raccolta di capitale attraverso il crowdfunding”.

Francesco Zorgno, Presidente, CleanBnB S.p.A., ha dichiarato:

“La quotazione in Borsa di CleanBnB è un passaggio essenziale per i nostri piani di sviluppo. Essere il primo property manager quotato in Italia, e uno dei primi in Europa, ci mette nelle condizioni di scalare rapidamente un mercato di dimensioni enormi ed in gran parte inesplorato, dentro e fuori dai confini nazionali. Il successo della nostra campagna di collocamento, con una richiesta di sottoscrizioni delle azioni di gran lunga superiore all'offerta, è il migliore punto di partenza per le sfide che ci attendono. Un grazie speciale a tutti i soci, vecchi e nuovi, che credono nel nostro progetto”.

 

(pdffile pdf - 433 KB)

Archivio Comunicati stampa

2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.