ATFund: il nuovo emittente di fondi aperti AQA Capital

26 Mar 2019 - 11:29

-       AQA Capital nuovo emittente di fondi aperti su ATFund di Borsa Italiana

-       L’emittente quota il fondo AQA Colombo Extra Return

-       ATFund è il mercato di Borsa Italiana dedicato alla negoziazione dei fondi aperti

 

Borsa Italiana dà il benvenuto all’emittente AQA Capital, società indipendente di asset e investment management maltese attiva in Europa con sedi a Milano, Praga e Malta. L’emittente quota su ATFund il fondo AQA Colombo Extra Return, fondo aperto incorporato a Malta che ha come obiettivo quello di cercare un rendimento assoluto preservando il capitale a medio termine.

Sono 125 i fondi quotati sul mercato ATFund da parte di 33 emittenti. ATFund è il  mercato di Borsa Italiana nato il primo ottobre 2018, dedicato alla negoziazione dei fondi aperti. ATFund  garantisce efficienza, trasparenza e facilità di accesso e negoziazione  agli investitori  in  strumenti di gestione collettiva del risparmio. ATFund è il primo e unico mercato italiano dedicato ai fondi aperti UCITS, conforme alla normativa europea (MIFID II, MAR).

Silvia Bosoni, Responsabile ETF, ETP e fondi aperti di Borsa Italiana ha commentato:

“ATFund continua a crescere grazie a sempre nuovi emittenti e nuovi prodotti  che scelgono il nostro mercato per negoziare i propri fondi aperti. Siamo molto felici in particolare di dare il benvenuto oggi ad AQA Capital su ATFund che quota il fondo AQA Colombo Extra Return. La gamma di prodotti a disposizione degli investitori italiani, grazie anche a questo nuovo fondo, si amplia ulteriormente confermando sia l’interesse crescente di emittenti e investitori verso i fondi aperti quotati sia l’efficienza di questo modello innovativo di accesso all’investimento rappresentato dal mercato ATFund”.

Simone Colombo, gestore del comparto Colombo Extra Return, ha detto:

“Con la quotazione del comparto CXR, AQA Capital LTD offre a tutti gli investitori, per la prima volta, la possibilità di acquistare un prodotto che mira a creare valore minimizzando la volatilità tipica del mercato azionario con una metodologia del tutto innovativa ed efficiente”.

 

Scarica pdf (pdffile pdf - 203 KB)

Archivio Comunicati stampa

2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.