Monte Titoli: emissione Yankee Bond in USD di UniCredit

18 Dic 2018 - 12:13

Monte Titoli è nuovamente al fianco di UniCredit nell’emissione che segna il ritorno dell’Istituto bancario sul mercato americano.

               

La nuova emissione Yankee Bond di UniCredit, in un’unica tranche e per la durata di 5 anni, ha un valore nominale complessivo di 3 miliardi di USD.

 

Monte Titoli, come già avvenuto in altre recenti e importanti emissioni, è il depositario che, grazie a un modello innovativo e consolidato, consente di combinare la regolamentazione 144A e Reg S. Tale modello di emissione permette ad Emittenti come UniCredit di collocare tali obbligazioni sia a investitori americani (144A) che a investitori europei e asiatici (Reg S).

 

UniCredit è stata pioniere nell’utilizzo di tale modello di emissione già nel 2017, con operazioni analoghe per complessivi 3 miliardi USD.

 

Nel modello sviluppato, Monte Titoli, oltre al ruolo di Depositario Centrale, svolge anche quello di rappresentante fiscale dell’Emittente stesso.

 

Questa operazione si aggiunge alle altre emissioni (144A e REG S) effettuate da WINDTRE ed ENI a partire dal 2017 per un totale di $10 miliardi e conferma il ruolo di Monte Titoli quale punto di riferimento per gli Emittenti italiani su questa tipologia di emissioni.

 

Il totale delle emissioni in Yankee Bond sul mercato americano gestite da Monte Titoli dal 2010 sale ad oltre USD 26 miliardi, confermando il pieno successo del modello.

 

Mauro Dognini, CEO di Monte Titoli, ha dichiarato: "UniCredit è stata pioniera nel mercato degli Yankee Bond, avendo già utilizzato un simile modello di emissione nel 2017. Siamo lieti di partecipare a questo nuovo successo di UniCredit”.

 

 

Scarica pdf VISUALIZZA PDF pdf

Archivio Comunicati stampa

2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.