Al via oggi in Borsa Italiana l’Italian Equity Week

04 Set 2018 - 11:30

- Borsa Italiana ospita l’Italian Equity Week, una tre giorni di eventi dedicata ai principali settori dell’economia italiana: Lifestyle, Industrial, Infrastructure

- 4 settembre: Italian Lifestyle Day

- 5 settembre: Italian Industrial Day

- 6 settembre: Italian Infrastructure Day

- 200 investitori provenienti da Asia, Australia, Europa e Nord America

- Oltre 180 società quotate e non quotate presenti

Al via oggi l’Italian Equity Week, una tre giorni di eventi dedicata ai principali settori trainanti dell’economia italiana: Lifestyle, Industrial, Infrastructure.

Durante le tre giornate le società protagoniste di questi settori, quotate e non quotate, saranno coinvolte in incontri one-to-one con primari investitori domestici e internazionali, briefing strategici settoriali e IPO Forum.

L’Italian Equity Week, organizzata da Borsa Italiana con il supporto di Confindustria, e in collaborazione con Bain & Company, Banca Akros – Gruppo Banco BPM, Banca IMI – Gruppo Intesa Sanpaolo, Citi, Equita SIM, HSBC, Intermonte SIM, Kepler-Cheuvreux, McKinsey & Company, Mediobanca e Unicredit ha l’obiettivo di agevolare la relazione tra le società e gli investitori domestici e internazionali specializzati nei diversi settori e al contempo illustrare alle società non quotate le opportunità offerte dall’accesso al mercato dei capitali.

Le società non quotate avranno inoltre la possibilità di approfondire le esperienze di successo delle società quotate e comprendere le dinamiche che caratterizzano la relazione con i tanti investitori internazionali venuti in Italia per l’evento.

Complessivamente saranno presenti all’Italian Equity Week 200 investitori in rappresentanza di 130 case d'investimento da 4 continenti che saranno coinvolti in quasi 1.400 incontri con le 60 società quotate presenti.

Raffaele Jerusalmi, Amministratore Delegato di Borsa Italiana ha dichiarato:

"Il mercato dei capitali svolge un ruolo centrale nel supportare le aziende nel proprio percorso di sviluppo e sempre più società italiane stanno scegliendo con successo la quotazione per finanziare gli ambiziosi piani di crescita e dotarsi di strutture organizzative e sistemi di governance moderni e competitivi. Borsa Italiana mette a disposizione delle imprese italiane un mercato efficiente, liquido ed estremamente internazionale, con oltre 8.000 fondi e 1.700 case di investimento da tutto il mondo in grado di finanziarie le nostre società quotate. La presenza di molti investitori domestici e internazionali durante l’Italian Equity Week conferma il forte interesse verso il nostro mercato e il valore del dialogo tra le imprese italiane quotate e la comunità finanziaria internazionale. I due momenti di IPO Forum rappresenteranno un’occasione interessante anche per molte aziende eccellenti non quotate di approfondire la conoscenza del mercato dei capitali ".

Vincenzo Boccia, Presidente di Confindustria ha commentato:

"L’Italian Equity Week è un’iniziativa di sistema che Confindustria sostiene con forte convinzione perché mette in connessione imprese italiane eccellenti che vogliono e possono crescere con investitori domestici e internazionali che guardano con interesse al nostro mercato. Ci auguriamo che queste giornate, dedicate a settori cruciali per la nostra economia, rafforzino l’attenzione di risparmiatori e investitori nei confronti del nostro sistema produttivo e accrescano ulteriormente la propensione delle imprese ad accedere ai mercati dei capitali. La scelta di quotarsi è strategica per le imprese: rappresenta un’irrinunciabile opportunità per consolidare e ampliare percorsi di crescita, innovazione e internazionalizzazione. Da tempo siamo impegnati ad accompagnare le nostre aziende in un percorso che, dalla nascita all’IPO, le doti di capitali, strutture e governance moderni e consenta loro di svilupparsi senza debito, valorizzando i propri asset patrimoniali. Si tratta di un percorso determinante per accrescerne la competitività sui mercati internazionali sempre più complessi, sospingendo la crescita dell’intero Paese. La politica potrà favorire e accelerare questo processo, continuando a promuovere la cultura della quotazione e a favorire l’investimento di famiglie e investitori istituzionali nell’economia reale del Paese".

Per scaricare il PDF: VISUALIZZA PDF pdf

 

Archivio Comunicati stampa

2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.