Askoll EVA debutta oggi su AIM Italia

11 Lug 2018 - 11:00

- Askoll EVA è la sedicesima ammissione dell’anno sul mercato AIM Italia

- La quotazione di Askoll EVA porta a 105 il numero delle società attualmente quotate sul mercato dedicato alle piccole e medie imprese

- La società in fase di collocamento ha raccolto 12 milioni di Euro

Askoll EVA debutta oggi su AIM Italia. La società progetta, sviluppa e produce veicoli elettrici a due ruote, in particolare biciclette e scooter, così come kit e componenti nell’area dei motori e delle batterie elettriche. La società commercializza i prodotti attraverso differenti canali: punti vendita monomarca in Italia e in Francia ed una fitta rete di distributori in Italia ed in Europa.

In fase di collocamento la società ha raccolto 12 milioni di euro, il flottante al momento dell’ammissione è del 22,1% con una capitalizzazione pari a 54,4 milioni di euro. Il valore della produzione della società nel 2017 ammonta a 4,4 milioni di euro.

Banca Finnat è Nomad, Global Coordinator e Specialist.

Askoll EVA sarà inserita da domani nel paniere dell’indice FTSE AIM Italia.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:

"Siamo molto contenti di dare il benvenuto ad Askoll EVA, certi che la quotazione contribuirà ad accelerare il percorso di crescita grazie all’accesso a nuovi capitali. La quotazione di Askoll EVA è un segnale importante per il listino che sta esprimendo numeri sempre più interessanti, attraendo società di qualità e l’interesse di una platea di investitori sempre più ampia. Siamo convinti che la maggior liquidità a disposizione delle PMI unitamente agli incentivi fiscali introdotti sui costi di quotazione incoraggeranno molte imprese a guardare al mercato quale strumento privilegiato per realizzare progetti di sviluppo ambiziosi."

Il Presidente di Askoll EVA, Elio Marioni, ha dichiarato:

"Da 40 anni Askoll contribuisce a migliorare la qualità della vita con prodotti e tecnologie che sostengono la salvaguardia dell'ambiente. Askoll EVA ha reso la mobilità elettrica sostenibile concreta sin dal suo esordio sul mercato grazie alle competenze, all’impegno, alla tenacia e alla passione che ci muovono ogni giorno. L’accesso al mercato dei capitali ci permetterà di rendere la nostra azione ancora più rapida e incisiva con l’obiettivo di far diventare i veicoli elettrici sempre più i partner di tutti i giorni, sia per gli utilizzatori professionali, sia per il grande pubblico. Sono soddisfatto di questa importante operazione che permetterà una crescita significativa, sia in Italia, sia a livello Internazionale, di Askoll EVA nei prossimi anni, cogliendo anche nuove opportunità di un mercato ad alto potenziale e in veloce sviluppo. Il DNA e lo stile di Askoll saranno a garanzia di un rapporto di lungo termine con i nuovi azionisti."

Per scaricare il PDF: VISUALIZZA PDF pdf

Archivio Comunicati stampa

2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.