Una nuova SPAC al debutto: EPS si quota su AIM Italia

01 Ago 2017 - 10:20

-       25 ammissioni da inizio anno in Borsa Italiana
-       La SPAC ha raccolto 150 milioni di euro

La SPAC (special purpose acquisition company) EPS si quota oggi su AIM Italia. Si tratta della 15esima SPAC a quotarsi sui mercati di Borsa Italiana.

EPS si propone di indirizzare la propria attività di investimento verso lo sviluppo di progetti congiunti e innovativi nel settore del private capital, dando primario rilievo alle tematiche strategico-industriali e di sviluppo della società oggetto di combinazione, al fine di generare valore solido e sostenibile nel tempo.

In fase di collocamento la società ha raccolto 150 milioni di euro. Il flottante al momento dell’ammissione è del 100%.

Mediobanca ha agito in qualità di Nomad dell’operazione.

Da domani EPS sarà inserita anche nel paniere dell’indice FTSE AIM Italia.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:
"Siamo lieti di dare il benvenuto a EPS su AIM Italia. La quotazione di questa nuova società conferma il successo della formula delle SPAC, che attrae sempre di più l’interesse degli investitori e diffonde una nuova modalità di accesso al mercato dei capitali per le imprese italiane".

 

Per scaricare il comunicato stampa in PDF: VISUALIZZA PDF pdf

Archivio Comunicati stampa

2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.