Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

AIM Italia diventa SME Growth Market

18 Dic 2017 - 12:17

-       CONSOB ha disposto la registrazione di AIM Italia come mercato di crescita per le PMI, efficace dal 3 gennaio 2018
-       L’Iniziativa va nella direzione della Capital Market Union proposta dalla Commissione Europea

AIM Italia, il mercato dedicato alle piccole e medie imprese, diventa mercato di crescita per le PMI o “SME Growth Market”. La nuova categoria di Multilateral Trading Facility è stata ideata dalla Commissione Europea all’interno della direttiva MiFID II, come parte del piano per l’integrazione dei mercati dei capitali, per sviluppare un apposito quadro normativo che possa facilitare l’accesso delle PMI al mercato dei capitali.

La qualifica di Growth Market contribuirà ad aumentare la visibilità e il profilo di AIM Italia e delle società quotate nel mercato e consentirà di beneficiare delle future iniziative regolamentari emanate a livello europeo dedicate a questa categoria di mercati. La registrazione di AIM Italia come Growth Market testimonia l’impegno di Borsa Italiana a supporto delle iniziative che facilitano l’accesso ai capitali e riducono i costi di finanziamento delle PMI e va nella direzione di un ulteriore consolidamento del mercato.

Barbara Lunghi, Responsabile Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:
“Siamo fiduciosi che la registrazione di AIM Italia come mercato di crescita per le PMI contribuirà a migliorare ulteriormente il ruolo di AIM Italia come mercato a supporto della crescita, dell’internazionalizzazione e della visibilità delle società italiane presso la comunità finanziaria e industriale domestica e internazionale.”

 

Per scaricare il comunicato stampa in PDF: (pdffile pdf - 72 KB)

Archivio Comunicati stampa

2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.