STAR primo trimestre

COMUNICATO STAMPA

 

DAL PROSSIMO 24 SETTEMBRE IL PASSAGGIO DI NUOVE SOCIETA' AL SEGMENTO STAR DI BORSA ITALIANA

POSITIVI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE DI ATTIVITA'

 

Il prossimo trasferimento al segmento STAR delle società comprese nel segmento di Borsa ordinario, che richiedano la qualifica di STAR e che rispettino le condizioni previste dal Regolamento, è previsto per il prossimo 24 settembre.

Il segmento STAR, che ha preso il via il 2 aprile scorso, conta attualmente 29 società quotate: venti dal 2 aprile, due (neoquotate) dal momento dell'ammissione in Borsa e sette dal 2 luglio.

I dati relativi al primo trimestre di attività di STAR (aprile-giugno) confrontati con quelli del primo trimestre dell'anno (gennaio-marzo) evidenziano che:

  • il controvalore complessivo degli scambi del segmento è cresciuto dell'8% (la media giornaliera è passata da 8,4 a 9,1 milioni di euro) a fronte di un calo del mercato del 6%;

  • per quanto riguarda il numero di contratti complessivamente scambiati la crescita è stata del 9%, con una media giornaliera passata da 1.489 a 1.621, a fronte di un calo del mercato del 7%;

  • la volatilità, in presenza di volumi in aumento, si è ridotta per i titoli STAR a un tasso superiore a quello del mercato, passando da 29,0% a 22,7% (mercato: da 30,1% a 26,9%). Nel secondo trimestre, STAR è risultato il segmento meno volatile dell'intera Borsa.

 

 

Milano, 10 luglio 2001

Archivio Comunicati stampa

2021 | 2020 | 2019 | 2018 | 2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.