Notizie Teleborsa

Scambi sotto i livelli della vigilia per tutti i mercati europei

News Image (Teleborsa) - Milano è debole, in scia alle altre Borse di Eurolandia.

Prevale la cautela sull'Euro / Dollaro USA, che continua la seduta con un leggero calo dello 0,45%. Sostanzialmente stabile l'oro, che continua la sessione sui livelli della vigilia a quota 1.669,3 dollari l'oncia. Seduta in frazionale ribasso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che lascia, per ora, sul parterre lo 0,27%.

Lieve calo dello spread, che scende a +216 punti base, mentre il rendimento del BTP a 10 anni si attesta al 4,11%.

Tra i mercati del Vecchio Continente tentenna Francoforte, che cede lo 0,30%, senza slancio Londra, che negozia con un -0,13%, e Parigi è stabile, riportando un moderato -0,15%.

Il listino milanese continua la seduta poco sotto la parità, con il FTSE MIB che lima lo 0,49%; sulla stessa linea, cede alle vendite il FTSE Italia All-Share, che retrocede a 23.516 punti.

In frazionale calo il FTSE Italia Mid Cap (-0,48%); sulla parità il FTSE Italia Star (0%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, denaro su Amplifon, che registra un rialzo dell'1,61%.

Resistente Telecom Italia, che segna un piccolo aumento dell'1,17%.

Inwit avanza dell'1,04%.

Si muove in modesto rialzo DiaSorin, evidenziando un incremento dello 0,71%.

I più forti ribassi, invece, si verificano su Saipem, che continua la seduta con -1,83%.

Sotto pressione Banco BPM, con un forte ribasso dell'1,71%.

Soffre Unicredit, che evidenzia una perdita dell'1,60%.

Preda dei venditori ENI, con un decremento dell'1,57%.

Tra i protagonisti del FTSE MidCap, ENAV (+1,69%), Maire Tecnimont (+1,46%), Ariston Holding (+1,42%) e Seco (+1,42%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Alerion Clean Power, che prosegue le contrattazioni a -3,69%.

Si concentrano le vendite su GVS, che soffre un calo del 2,60%.

Vendite su Wiit, che registra un ribasso del 2,54%.

Seduta negativa per ERG, che mostra una perdita del 2,33%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso:

Venerdì 23/09/2022
09:00 Spagna: PIL, trimestrale (atteso 1,1%; preced. 0,2%)
10:00 Unione Europea: PMI composito (atteso 48,2 punti; preced. 48,9 punti)
10:00 Unione Europea: PMI manifatturiero (atteso 48,7 punti; preced. 49,6 punti)
10:00 Unione Europea: PMI servizi (atteso 49 punti; preced. 49,8 punti)
15:45 USA: PMI manifatturiero (atteso 51,1 punti; preced. 51,5 punti)
15:45 USA: PMI servizi (atteso 45 punti; preced. 43,7 punti)
15:45 USA: PMI composito (preced. 44,6 punti).

(Teleborsa) 23-09-2022 09:30

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
AMPLIFON 26,90 +3,22 17.35.14 26,19 26,95 26,19
ENI 10,91 +1,00 17.36.40 10,84 11,082 10,872
ENAV 3,74 +3,60 17.35.42 3,618 3,74 3,638
SAIPEM 0,6376 +5,11 17.39.07 0,6024 0,6388 0,6106
MAIRE TECNIMONT 2,418 +4,22 17.35.34 2,322 2,418 2,344
SECO 4,006 -0,60 17.35.16 3,978 4,08 4,08
UNICREDIT 10,458 +2,63 17.41.25 10,246 10,544 10,356
GVS 6,03 +2,81 17.35.43 5,81 6,09 5,85
DIASORIN 114,80 +2,87 17.35.56 111,40 115,00 112,50
INWIT 8,97 +1,45 17.35.42 8,802 9,002 8,828
WIIT 13,94 +5,05 17.35.44 13,23 14,30 13,34
BANCO BPM 2,694 +1,81 17.35.25 2,648 2,706 2,666
ERG 28,26 +0,64 17.35.54 27,80 28,42 27,96
TELECOM ITALIA 0,1903 +4,22 17.37.15 0,1841 0,1917 0,1842
ALERION CLEANPOWER 33,05 +2,96 17.35.57 31,95 33,20 32,50


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.