Notizie Teleborsa

Mercati deboli. Milano schiva le vendite

News Image (Teleborsa) - Si muove all'insegna del ribasso la seduta finanziaria delle borse europee, mentre Piazza Affari resiste al vento delle vendite.

L'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,155. L'Oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1.754,8 dollari l'oncia. Segno più per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), in aumento dell'1,20%.

Lieve peggioramento dello spread, che sale a +105 punti base, con un aumento di 1 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari allo 0,89%.

Tra i listini europei andamento cauto per Francoforte, che mostra una performance pari a -0,2%, poco mosso Londra, che mostra un +0,1%, e sostanzialmente invariato Parigi, che riporta un moderato -0,16%.

A Milano, il FTSE MIB è sostanzialmente stabile e si posiziona su 26.023 punti; sulla stessa linea, rimane ai nastri di partenza il FTSE Italia All-Share (Piazza Affari), che si posiziona a 28.528 punti, in prossimità dei livelli precedenti.

Sui livelli della vigilia il FTSE Italia Mid Cap (+0,07%); in frazionale calo il FTSE Italia Star (-0,33%).

Tra le migliori azioni italiane a grande capitalizzazione, su di giri Saipem (+2,18%).

Tenaris avanza dell'1,24%.

Si muove in territorio positivo ENI, mostrando un incremento dell'1,21%.

Piccoli passi in avanti per Enel, che segna un incremento marginale dello 0,93%.

Le peggiori performance, invece, si registrano su STMicroelectronics, che ottiene -2,17%.

Preda dei venditori Nexi, con un decremento dell'1,48%.

Si concentrano le vendite su Inwit, che soffre un calo dell'1,33%.

Piccola perdita per Interpump, che scambia con un -0,62%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Danieli (+4,02%), Webuild (+1,40%), MARR (+1,37%) e Esprinet (+1,33%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Tinexta, che ottiene -2,15%.

Vendite su Caltagirone SpA, che registra un ribasso dell'1,65%.

Seduta negativa per Unieuro, che mostra una perdita dell'1,38%.

Tentenna Carel Industries, che cede lo 0,90%.

Tra le variabili macroeconomiche di maggior peso:

Venerdì 08/10/2021
01:30 Giappone: Spese reali famiglie, mensile (atteso -2%; preced. -0,9%)
01:50 Giappone: Partite correnti (atteso 1.541 Mld ¥; preced. 1.911 Mld ¥)
03:45 Cina: PMI servizi Caixin (preced. 46,7 punti)
08:00 Germania: Bilancia commerciale (atteso 15,8 Mld Euro; preced. 17,7 Mld Euro)
14:30 USA: Tasso disoccupazione (atteso 5,1%; preced. 5,2%)
14:30 USA: Variazione occupati (atteso 500K unità; preced. 235K unità)
16:00 USA: Scorte ingrosso, mensile (preced. 0,6%).

(Teleborsa) 08-10-2021 09:30

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Marr 20,64 -0,77 17.35.22 20,52 21,00 20,96
Interpump Group 61,10 +1,08 17.35.08 60,75 61,75 60,90
Eni 12,078 -0,46 17.41.54 12,052 12,218 12,138
Caltagirone 4,50 -1,10 17.35.08 4,52 4,65 4,56
Saipem 2,23 +0,72 17.35.17 2,21 2,244 2,225
Nexi 17,30 +1,17 17.36.27 17,10 17,415 17,20
Unieuro 19,37 -0,46 17.35.42 19,29 19,76 19,76
Webuild 2,198 +0,55 17.35.22 2,17 2,202 2,19
Enel 7,127 -0,64 17.41.16 7,125 7,199 7,182
Carel Industries 25,95 -1,14 17.35.27 25,75 26,35 26,30
Danieli & C 27,65 +3,17 17.35.34 27,00 27,85 27,20
Inwit 9,57 -0,93 17.35.16 9,506 9,708 9,676
Tinexta 42,10 +1,74 17.35.53 40,82 42,10 41,14
Esprinet 11,82 +0,17 17.35.30 11,70 11,92 11,82


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.