Notizie Teleborsa

In recupero la Borsa di Milano e gli altri mercati europei

News Image (Teleborsa) - Si muovono in territorio positivo i principali mercati di Eurolandia. Sulla stessa scia rialzista il FTSE MIB. A Wall Street, l'S&P-500 continua le contrattazioni in territorio positivo.

L'Euro / Dollaro USA è sostanzialmente stabile e si ferma su 1,083. L'Oro mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 2.354,6 dollari l'oncia. Profondo rosso per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che continua gli scambi a 76,83 dollari per barile, in netto calo dell'1,53%.

Consolida i livelli della vigilia lo spread, attestandosi a +131 punti base, con il rendimento del BTP decennale che si posiziona al 3,72%.

Tra i listini europei denaro su Francoforte, che registra un rialzo dello 0,72%, bilancio positivo per Londra, che vanta un progresso dello 0,23%, e sostanzialmente invariato Parigi, che riporta un moderato +0,06%.

Lieve aumento per la Borsa Milanese, con il FTSE MIB che sale dello 0,56% a 35.347 punti, continuando la scia rialzista evidenziata da cinque guadagni consecutivi, innescata giovedì scorso; sulla stessa linea, il FTSE Italia All-Share procede a piccoli passi, avanzando a 37.575 punti.

Poco sopra la parità il FTSE Italia Mid Cap (+0,6%); come pure, in denaro il FTSE Italia Star (+1%).

Tra i best performers di Milano, in evidenza Interpump (+5,30%), Telecom Italia (+3,20%), Banca MPS (+2,57%) e Mediobanca (+2,28%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su DiaSorin, che continua la seduta con -2,81%.

Fiacca ENI, che mostra un piccolo decremento dello 0,90%.

Discesa modesta per Banca Mediolanum, che cede un piccolo -0,83%.

Pensosa Poste Italiane, con un calo frazionale dello 0,76%.

Al Top tra le azioni italiane a media capitalizzazione, Technoprobe (+13,64%), Carel Industries (+8,56%), GVS (+6,10%) e Intercos (+3,76%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su ENAV, che prosegue le contrattazioni a -3,21%.

Sotto pressione LU-VE Group, con un forte ribasso del 2,31%.

Soffre Reply, che evidenzia una perdita dell'1,62%.

Preda dei venditori D'Amico, con un decremento dell'1,55%.

Tra gli appuntamenti macroeconomici che avranno la maggiore influenza sull'andamento dei mercati:

Mercoledì 15/05/2024
08:45 Francia: Prezzi consumo, annuale (atteso 2,2%; preced. 2,3%)
08:45 Francia: Prezzi consumo, mensile (atteso 0,5%; preced. 0,2%)
11:00 Unione Europea: PIL, annuale (atteso 0,4%; preced. 0,1%)
11:00 Unione Europea: Occupazione, trimestrale (atteso 0,3%; preced. 0,3%)
11:00 Unione Europea: PIL, trimestrale (atteso 0,3%; preced. -0,1%)
11:00 Unione Europea: Produzione industriale, mensile (atteso 0,5%; preced. 1%)
11:00 Unione Europea: Produzione industriale, annuale (atteso -1,2%; preced. -6,3%).

(Teleborsa) 15-05-2024 16:00

Titoli citati nella notizia
Nome Prezzo Ultimo Contratto Var % Ora Min oggi Max oggi Apertura
Interpump Group 42,92 +0,00 17.35.24 41,70 43,06 42,14
Eni 13,942 +0,00 17.37.07 13,916 14,118 14,062
Enav 3,786 +0,00 17.35.23 3,704 3,798 3,72
Technoprobe 9,65 +0,00 17.35.03 9,575 9,72 9,635
Gvs 7,29 +0,00 17.35.02 7,17 7,32 7,20
Reply 136,50 +0,00 17.35.04 130,40 137,00 133,50
Carel Industries 18,00 +0,00 17.35.02 17,14 18,00 17,60
Diasorin 100,45 +0,00 17.35.02 98,58 100,80 99,76
Poste Italiane 12,575 +0,00 17.35.10 12,57 12,695 12,57
Banca Mediolanum 10,83 +0,00 17.35.15 10,54 10,87 10,62
Luve 26,30 +0,00 17.35.01 25,10 26,30 25,25
Mediobanca 14,335 +0,00 17.36.22 14,085 14,385 14,085
Intercos 16,06 +0,00 17.35.24 15,64 16,28 15,64
Telecom Italia 0,2228 +0,00 17.35.16 0,2228 0,2292 0,2284
D'Amico 6,42 +0,00 17.35.15 6,37 6,58 6,43
Banca Monte Paschi Siena 4,67 +0,00 17.39.59 4,662 4,76 4,666


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.