Notizie Teleborsa

Wall Street in frazionale ribasso

News Image (Teleborsa) - Prevale la cautela a Wall Street, con il Dow Jones che continua la seduta con un leggero calo dello 0,33%; sulla stessa linea, si posiziona sotto la parità l'S&P-500, che retrocede a 5.308 punti. Pressoché invariato il Nasdaq 100 (-0,16%); poco sotto la parità l'S&P 100 (-0,36%).

Gli investitori restano cauti in attesa della pubblicazione, stasera, dei verbali della Federal Reserve relativi all'ultima riunione del FOMC, e per la trimestrale, sempre in serata, di Nvidia, banco di prova per capire le richieste di intelligenza artificiale.

Nell'S&P 500, non si salva alcun comparto. Nel listino, le peggiori performance sono quelle dei settori energia (-1,56%), materiali (-0,87%) e beni di consumo secondari (-0,83%).

Al top tra i giganti di Wall Street, Johnson & Johnson (+1,71%), Cisco Systems (+1,66%), Verizon Communication (+0,69%) e Boeing (+0,56%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Dow, che prosegue le contrattazioni a -1,99%.

Pensosa Home Depot, con un calo frazionale dell'1,40%.

Tentenna 3M, con un modesto ribasso dell'1,36%.

Giornata fiacca per Goldman Sachs, che segna un calo dell'1,32%.

Tra i best performers del Nasdaq 100, Moderna (+11,03%), Analog Devices (+9,24%), ON Semiconductor (+5,38%) e Electronic Arts (+4,43%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Lululemon Athletica, che prosegue le contrattazioni a -7,37%.

Preda dei venditori Tesla Motors, con un decremento del 3,65%.

Si concentrano le vendite su Baker Hughes Company, che soffre un calo del 2,42%.

Vendite su Sirius XM Radio, che registra un ribasso del 2,42%.

(Teleborsa) 22-05-2024 20:07


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.