Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Obbligo di Quotazione - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Obbligo di Quotazione

Definizione

Obbligo a carico di un intermediario operante come market maker; consiste nell'obbligo di esporre quotazioni impegnative continuamente durante l'orario di apertura del mercato.

Approfondimenti

Nei mercati gestiti da Borsa Italiana sono soggetti a obblighi di quotazione gli operatori market maker, gli operatori specialisti sull’IDEM, gli operatori specialisti nel segmento STAR, sul mercato Expandi, sul mercato TAH, sul mercato MTA, sul mercato MTAX, sul mercato TAHX, sul MOT, sul mercato SeDeX e su fondi chiusi o OICR indicizzati. Gli obblighi di quotazione hanno per oggetto il tempo massimo di ripristino delle quotazioni oppure il tampo massimo di risposta alle richieste di quotazione; la risposta deve permanere sul book per almeno 30 secondi, la quantità minima di contratti oggetto di quotazione.

Nuova Ricerca

Obbligo di Quotazione

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.