Glossario finanziario - Eurobbligazione

Definizione

Per euro-obbligazioni si intendono le obbligazioni e altri titoli di debito emessi da societa' o enti nazionali o esteri nonché da Stati o enti sovranazionali, assoggettati ad una normativa diversa da quella a cui e' sottoposto l¿emittente e/o collocati in due o piu' Stati.

Approfondimenti

Le Eurobbligazioni sono obbligazioni a medio-lungo termine, emesse in un paese diverso da quello dell'emittente e denominate in valuta diversa da quella del paese di emissione.
Il Regolamento dei mercati organizzati e gestiti dalla Borsa Italiana S.p.A. stabilisce che, ai fini dell’ammissione alle negoziazioni presso l'EuroMot, le eurobbligazioni devono essere emesse a fronte di un prestito il cui ammontare residuo sia almeno di € 15 milioni o importo equivalente.
L’'emittente deve aver pubblicato e depositato i bilanci, anche consolidati, degli ultimi tre esercizi annuali, dei quali almeno l’'ultimo sottoposto a revisione contabile.

Esempio

La società X è una società svizzera. Sono eurobbligazioni le obbligazioni emesse da X sul mercato londinese e denominate in franchi svizzeri o in qualsiasi altra valuta che non sia la sterlina.

Nuova Ricerca

Eurobbligazione

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.