Sei in:  Home page  ›  Glossario  › Certificati del Tesoro con Opzione - Glossario Finanziario

Glossario finanziario - Certificati del Tesoro con Opzione

Definizione

Titoli di Stato che che incorporano un' opzione a favore dell'investitore il cui esercizio comporta il rimborso anticipato del titolo.

Approfondimenti

I Certificati del Tesoro con Opzione (CTO) sono stati emessi un'unica volta e, dopo il 1995, la loro emissione è stata sospesa. Si tratta di titoli a tasso fisso, con cedola semestrale e rimborso del capitale in un'unica soluzione alla scadenza. Hanno durata pluriennale, in genere pari a 6 o 8 anni.
Con l'esercizio del diritto di opzione si ha il rimborso anticipato del titolo: trascorsa la metà della durata si può chiedere l'estinzione del certificato con la restituzione del capitale inizialmente investito (alla pari). L'esercizio del diritto di opzione è subordinato all'andamento dei tassi al momento dell'eventuale esercizio: il sottoscrittore del CTO terrà il titolo se i tassi sono scesi rispetto alla data di sottoscrizione; in caso contrario eserciterà l'opzione.
Dal punto di vista tecnico essi consistono in un BTP che incorpora un'opzione put, che offre al possessore la facoltà di vendere lo strumento prima della sua naturale scadenza, incassando l'intero valore nominale. Lo scopo di un investimento in CTO consiste nel garantirsi una certa flessibilità nel decidere la durata del titolo.

Acronimo

CTO

Nuova Ricerca

Certificati del Tesoro con Opzione

Formazione finanziaria

Consulta la sezione Formazione Sotto la Lente per approfondire le tue conoscenze sul mondo della finanza e di Borsa Italiana.

VAI


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.