Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sotto la Lente

Federal Reserve

27 Mag 2016 - 15:43

struttura, funzioni, strumenti operativi



La banca centrale degli Stati Uniti, il Federal Reserve System, è stato creato nel 1913 con l'entrata in vigore del Federal Reserve Act ed è composto da un'agenzia centrale indipendente, il Board of Governors, basato a Washington D.C., e da dodici Federal Reserve Banks regionali, basate nelle principali città. I membri del Board of Governors sono nominati dal presidente degli Stati Uniti, e confermati dal Senato, con mandati di quattordici anni. Sempre il presidente degli Stati Uniti, con conferma del Senato, nomina tra i membri del Board il presidente e il vicepresidente, con mandati di quattro anni.

Le funzioni/obiettivi della banca centrale USA sono essenzialmente quattro: 1) condurre la politica monetaria al fine di favorire la piena occupazione, la stabilità dei prezzi e la moderazione dei tassi di interesse a lungo termine; 2) supervisionare e regolamentare le istituzioni bancarie al fine di assicurare la sicurezza e la solidità del sistema bancario e finanziario e di proteggere i diritti dei consumatori in materia di credito; 3) mantenere la stabilità del sistema finanziario e contenere il rischio sistemico che potrebbe sorgere dai mercati finanziari; 4) fornire servizi finanziari a banche, governo degli Stati Uniti e istituzioni ufficiali estere, incluso l'esercitare un ruolo primario nella gestione del sistema dei pagamenti.

federal1

Gli strumenti di cui la banca centrale americana dispone per condurre al politica monetaria sono essenzialmente tre: le operazioni di mercato aperto, il tasso di sconto, gli obblighi di riserva. Il Board of Governors è responsabile per i secondi due strumenti, mentre la responsabilità per le operazioni di mercato aperto ricade sul Federal Open Market Committee (FOMC). Quest'ultimo è composto dai membri del Board of Governors, dal presidente della Federal Reserve di New York, e da altri presidenti scelti a rotazione tra quelli delle rimanenti undici Federal Reserve Bank regionali. I membri del FOMC sono in totale dodici: il presidente del Board of Governors è anche presidente del FOMC, mentre il presidente della Fed di New York ricopre la carica di vicepresidente.

Il FOMC si riunisce regolarmente otto volte l'anno per analizzare le condizioni dell'economia USA e determinare l'impostazione di politica monetaria adeguata a perseguire gli obiettivi del Federal Reserve System. Questo compito viene assolto mediante la fissazione dell'obiettivo del tasso di interesse sui Fed Funds, ovvero il tasso di interesse cui le istituzioni finanziarie intendono prestare (o richiedere) fondi sui conti detenuti presso la Fed. Le operazioni di mercato aperto (principalmente acquisti e vendite di titoli emessi dal Tesoro degli Stati Uniti) vengono quindi condotte su base pressochè giornaliera per bilanciare domanda e offerta dei fondi affinchè l'equilibrio venga raggiunto in corrispondenza del tasso obiettivo sui Fed Funds fissato dal FOMC.

federal2