Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sotto la Lente

Il Rendiconto Annuale dei Fondi

11 Nov 2008 - 12:12

il bilancio consuntivo che, a conclusione di ogni esercizio, i fondi devono presentare ai propri sottoscrittori



Il rendiconto annuale rappresenta il bilancio consuntivo che, a conclusione di ogni esercizio, i fondi devono presentare ai propri sottoscrittori. Obiettivo del rendiconto annuale è quello di mostrare, certificare, rendere conto dell’origine e della destinazione dei fondi.

Generalmente il rendiconto annuale si apre con una breve presentazione della Società di Gestione del Risparmio autorizzata. Le SGR svolgono infatti in via esclusiva l'attività di istituzione e di gestione di fondi comuni di investimento.

Al profilo societario segue poi l’elenco degli azionisti di riferimento e l’indicazione del fondo gestito, dei componenti del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale, nonché il nominativo della società di revisione incaricata di effettuare la revisione dei conti e della banca depositaria.

Alla presentazione segue poi la relazione degli  amministratori con l’indicazione dell’ammontare degli apporti in natura e in denaro che ha consentito la costituzione del fondo, le quote di partecipazione ed il loro valore nominale unitario, la durata del fondo, la data di costituzione, quella di scadenza ed eventuali proroghe.

Alla relazione del CdA segue di solito una presentazione delle caratteristiche del fondo dove vengono indicati i principali dati del fondo: il patrimonio e le quote con distribuzione geografica, destinazioni e proventi se immobiliare (titoli e settori in cui si ha investito in altri casi). Il rendiconto deve indicare i titoli presenti in portafoglio e la parte di patrimonio tenuta liquida, l’andamento del fondo o dei settori in cui il fondo ha investito.

Il rendiconto annuale dei Fondi presenta poi un elenco delle attività di gestione con l’indicazione delle linee seguite nella politica di investimento, le strategie, gli interventi e i risultati conseguiti durante l’anno. Le Sgr indicano anche i principali accadimenti economici verificatisi ed i loro effetti sul Fondo. Ogni rendiconto presenta anche un indicazione sintetica delle attività di investimento e di gestione finanziaria indicando la composizione delle attività del fondo: la percentuale di investimenti immobiliari, la percentuale di liquidità, la percentuale di investimenti finanziari.

Nel rendiconto sarà poi presente poi la sezione reddituale sintetica dove il fondo mostra il risultato della gestione degli strumenti finanziari, degli immobili e degli investimenti. Vengono indicati anche il risultato lordo della gestione caratteristica, il risultato netto della gestione caratteristica, il risultato netto della gestione prima delle imposte e l’utile o perdita d’esercizio.

E’ presente anche la situazione patrimoniale sintetica con attività, passività e l’indicazione del valore complessivo del fondo con i principali accadimenti e le variazioni di tali grandezze. Il rendiconto indica anche la politica dei dividendi seguita durante l’anno.

Ogni fondo offre poi annualmente una panoramica del mercato e del settore in cui ha investito mettendo in risalto le prevedibili evoluzioni del comparto e indicando anche i rapporti con le società del gruppo.

Infine è prevista una nota integrativa dove vengono indicati i criteri di valutazione seguiti per la redazione della situazione contabile e finanziaria del gruppo. In calce è poi presente la valutazione della società di revisione che ha effettuato il controllo del bilancio e, per i fondi immobiliari la relazione di stima.