Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Sotto la Lente

Equitalia

09 Mar 2012 - 09:57

La società per azioni a totale capitale pubblico incaricata dell'esercizio della riscossione nazionale dei tributi e dei contributi



A partire dal 1° ottobre 2006 l’attività di riscossione, affidata precedentemente in concessione a istituti bancari e privati, è ritornata sotto la mano pubblica.

Ad occuparsene è Equitalia (da ottobre 2006 a marzo 2007 Riscossione SpA), una società per azioni, a totale capitale pubblico (51% dell’Agenzia delle entrate e 49% dell’Inps), incaricata dell’esercizio della riscossione nazionale dei tributi e dei contributi.

Il gruppo è composto dalla holding Equitalia SpA che controlla Equitalia Giustizia, Equitalia Servizi  e tre Agenti della riscossione (in precedenza 16) presenti su tutto il territorio nazionale, Sicilia esclusa.
Equitalia

L’attività

L’obiettivo del gruppo è quello di contribuire a realizzare una maggiore equità fiscale, ridurre i costi a carico dello Stato e semplificare il rapporto con il contribuente.

La riorganizzazione di Equitalia, avvenuta nel 2011, ha visto il numero degli agenti di riscossione scendere da 16 a 3: Equitalia Nord, Equitalia Centro, Equitalia Sud.

Tali realtà sono organizzate in direzioni regionali e provinciali, con l’obiettivo di allineare le strutture di Equitalia all’attuale sistema di governance degli azionisti dell’Agenzia delle entrate e dell’Inps.

L’integrazione degli Agenti della riscossione nell’ambito di un unico Gruppo ha consentito la costruzione di una squadra di specialisti unitaria.

L’attività di riscossione viene sintetizzata da Equitalia come segue.

  • riscossione non da ruolo. Riguarda i versamenti diretti, come ad esempio la riscossione dei versamenti unitari con compensazione mediante mod. F24, la riscossione dei tributi e delle altre entrate versate con mod. F23, la riscossione dell’Ici;
  • riscossione a mezzo ruolo. Viene effettuata sulla base della notifica di una cartella di pagamento o altro avviso come per esempio l’accertamento esecutivo e l’avviso di addebito. Può essere spontanea o coattiva.

Con il fine ultimo di produrre un forte effetto deterrente sull'evasione, Equitalia si pone come obiettivo di:

  • costruire con l'Agenzia delle entrate un governo unitario dell'azione di accertamento e di riscossione mediante ruolo, con uniformità di indirizzi, massimizzazione dell'efficacia della riscossione e ottimizzazione del rapporto con il contribuente;
  • armonizzare le procedure e i comportamenti operativi su tutto il territorio nazionale nell'attività di riscossione coattiva;
  • introdurre un approccio al contribuente basato anche sulla possibilità di utilizzo di più efficaci strumenti di relazione. Tale approccio deve essere focalizzato sulla riscossione, orientato all'ascolto dei cittadini e all'efficacia dei risultati.

Equitalia