Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
English not available
Sotto la Lente

Operazioni TLTRO della BCE


Targeted Longer-Term Refinancing Operations


13 Ott 2014 - 17:06

Lo scorso 5 giugno 2014 il consiglio direttivo della Banca Centrale Europea ha deciso di "condurre per un periodo di due anni una serie di operazioni mirate di rifinanziamento a più lungo termine" (TLTRO, Targeted Longer-Term Refinancing Operations), con l'obiettivo di "migliorare l’erogazione di prestiti bancari a favore del settore privato non finanziario". Il 29 luglio successivo la BCE ha pubblicato dettagli e modalità delle 8 operazioni TLTRO, le prime due a settembre e dicembre 2014 e le successive a distanza di tre mesi l'una dall'altra a partire da marzo 2015.

Sono ammessi alle operazioni TLTRO banche e altri enti creditizi eleggibili per l'Eurosistema (eligible Eurosystem counterparties), sia su base individuale che in gruppi: in questo caso il gruppo partecipa all'operazione tramite un membro del gruppo (lead institution).

La BCE ha fissato dei limiti alla capacità delle banche di rifinanziarsi tramite le TLTRO, limiti che sono differenziati per le prime due operazioni e per le successive. Nelle prime due operazioni le banche potranno chiedere complessivamente (cioè sommando le richieste delle due operazioni) fino al 7% del totale dei finanziamenti in essere al 30 aprile 2014 concessi a famiglie e imprese non finanziarie, escludendo i mutui concessi alle famiglie per l'acquisto di abitazioni.

BCE1

Nelle successive sei operazioni le banche potranno chiedere complessivamente fino a un massimo pari a tre volte i prestiti netti eleggibili (concessi a famiglie e imprese non finanziarie, escludendo i mutui concessi alle famiglie per l'acquisto di abitazioni) erogati nei dodici mesi che terminano con il mese di riferimento della relativa TLTRO (che è, ad es., gennaio 2015 per la TLTRO di marzo 2015). L'ammontare di detti prestiti netti eleggibili può essere ridotto (in base a un parametro benchmark definito dalla BCE) nel caso in cui la banca in oggetto abbia diminuito il totale di detti prestiti in essere nel periodo maggio 2013-aprile 2014.

Il rimborso dei finanziamenti derivanti da tutte le operazioni TLTRO avverrà nel settembre 2018, ma le banche avranno l'opzione di rimborsare con frequenza semestrale qualsiasi quota degli importi ottenuti in una qualsiasi operazione TLTRO già a partire da 24 mesi dopo detta operazione. Ogni banca sarà però obbligata a rimborsare tutti i finanziamenti TLTRO nel settembre 2016 se nel periodo compreso fra il 1° maggio 2014 e il 30 aprile 2016 i suoi prestiti netti eleggibili si collocheranno al di sotto del parametro benchmark.

Il tasso di interesse applicato sulle operazioni TLTRO sarà pari a quello delle operazioni di rifinanziamento principali dell’Eurosistema in essere al momento dell'operazione più uno spread di 10 punti base.

BCE2

Disclaimer
La rubrica Sotto La Lente è a cura di

message

Le Infografiche sono a cura di


Centimetri


EuroMOT - Nuovo inizio negoziazioni
Dal 29 giugno 2016 in negoziazione su EuroMOT due nuovi titoli della BIRS

Nuove obbligazioni a tasso fisso su ExtraMOT
Dal 29 giugno 2016 in negoziazione due nuove obbligazioni a tasso fisso



Una famiglia su quattro fa fatica a pagare il mutuo
Migliora la condizione economica delle famiglie ma sono ancora molte quelle in difficoltà


Il lavoro stabile spinge l’occupazione
Stabile l’occupazione a termine, in calo quella dei lavoratori indipendenti



Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.