Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

News Mercato ETF

SPA ETF plc debutta nel mercato italiano degli ETF

07 Gen 2008 - 11:46

Dall'8 gennaio 2008, in negoziazione 6 ETF su indici Market Grade



Borsa Italiana dà il benvenuto ai primi ETF targati SPA ETF. Sul segmento OICR aperti indicizzati - classe 2 del mercato ETFplus a partire da martedì 8 gennaio saranno in quotazione 6 ETF che hanno l'obiettivo di replicare la performance dei seguenti indici rappresentativi del mercato azionario americano:

MarketGrader 40, MarketGrader 100, MarketGrader 200, MarketGrader Large Cap, MarketGrader Mid Cap e MarketGrader Small Cap.

Si tratta di indici price calcolati dall’AMEX. La selezione delle azioni si basa su una metodologia quantitativa proprietaria della società Market Grader: ad ogni azione viene assegnato un punteggio in base a fattori fondamentali di tipo Growth, Value, Profitability e Cash Flow (ognuna di queste 4 categorie si compone di 6 indicatori, per un totale di 24 indicatori fondamentali).

·      MarketGrader 40: l’indice seleziona sulla base del metodo quantitativo di cui sopra le prime 40 azioni tra quelle quotate negli USA. Tutte le azioni devono avere una capitalizzazione minima di 100 mil $, almeno 10 azioni devono avere capitalizzazione maggiore di 10 bill $ (“large”) e non più di 10 azioni possono avere capitalizzazione inferiore a 1 bill $ (“small”). Le componenti sono riviste trimestralmente.
·      MarketGrader 100: l’indice seleziona sulla base del metodo quantitativo di cui sopra le prime 100 azioni tra quelle quotate negli USA. Tutte le azioni devono avere una capitalizzazione minima di 100 mil $, almeno 25 azioni devono avere capitalizzazione maggiore di 10 bill $ (“large”) e non più di 25 azioni possono avere capitalizzazione inferiore a 1 bill $ (“small”). Le componenti sono riviste due volte l’anno.
·      MarketGrader 200: l’indice seleziona sulla base del metodo quantitativo di cui sopra le prime 200 azioni tra quelle quotate negli USA. Tutte le azioni devono avere una capitalizzazione minima di 250 mil $ e almeno il 25% delle azioni deve avere capitalizzazione maggiore di 3 bill $ (“large”). Le componenti sono riviste due volte l’anno.
·      MarketGrader Small Cap: l’indice seleziona sulla base del metodo quantitativo di cui sopra le prime 100 azioni “small” tra quelle quotate negli USA (per azioni “small” si intende una capitalizzazione compresa tra 250 mil $ e 2 bill $). Le componenti sono riviste due volte l’anno.
·      MarketGrader Mid Cap: l’indice seleziona sulla base del metodo quantitativo di cui sopra le prime 100 azioni “mid” tra quelle quotate negli USA (per azioni “mid” si intende una capitalizzazione compresa tra 1 e 10 miliardi di $). Le componenti sono riviste due volte l’anno.
·      MarketGrader Large Cap: l’indice seleziona sulla base del metodo quantitativo di cui sopra le prime 100 azioni “large” tra quelle quotate negli USA (per azioni “large” si intende una capitalizzazione superiore a 4 bill $). Le componenti sono riviste due volte l’anno.

La composizione aggiornata di ogni indici è reperibile sul sito dell’AMEX.

Gli ETF hanno una commissione totale annua dello 0,85%.

Scarica l'avviso di borsa:
(pdffile pdf - 143 KB)