Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

CC&G e CCP Austria firmano un importante accordo sul Clearing

27 Feb 2018 - 12:11

CC&G fornirà alla CCP Austria servizi di Clearing e di Risk Management sulle diverse asset class. Nessun rischio di concentrazione: le due entità rimangono competenti ognuna per la propria attività di controparte centrale

CC&G e CCP Austria hanno firmato un accordo per il quale CC&G fornirà la propria tecnologia a CCP Austria per i servizi di Clearing and Risk Management. L’accordo quinquennale è focalizzato sulla clientela e le due entità resteranno totalmente competenti ciascuna per la propria attività di controparte centrale. Questo accordo aggiunge una nuova dimensione alla collaborazione tra controparti centrali permettendo a CCP Austria di focalizzarsi sulle proprie attività di business utilizzando l’efficiente architettura tecnologica di CC&G.

Paolo Cittadini, Amministratore Delegato di CC&G, ha detto:
“Siamo felici che CCP Austria ci abbia scelto come partner nel Clearing. Consideriamo questo accordo non solo come un modo di diversificare i nostri ricavi, ma anche come un ulteriore modo di continuare a migliorare la nostra tecnologia. Siamo in grado di offrire i nostri servizi contemporaneamente a diverse CCP in differenti aree geografiche e ognuna con le sue specificità distintive, assicurando piena conformità con l’attuale quadro normativo delle CCP europee e dei principi internazionali. Questo accordo è un ulteriore passo in avanti nell’espansione dei servizi di Clearing di CC&G a livello internazionale”.

Wolfgang Aubrunner, Amministratore Delegato CCP Austria, ha aggiunto:
“La collaborazione con CC&G è stata fin qui molto positiva e siamo molto felici di continuare ad ampliarla. CC&G è attualmente nostro provider del Risk Management Module, integrato nel nostro sistema di Clearing. L’estensione dell’accordo ci permette di collaborare con una CCP solida e riconosciuta a livello internazionale in modo tale da dedicare tutte le nostre risorse per migliorare i servizi alla nostra business community. Questo accordo ci permetterà inoltre di mettere a fattor comune sinergie e competenze e di essere preparati per gli sviluppi futuri del mercato e della sua regolamentazione accelerando il ruolo della CCPA. nell’area”.

Per scaricare il comunicato in pdf: (pdffile pdf - 229 KB)

Archivio Comunicati stampa

2017 | 2016 | 2015 | 2014 | 2013 | 2012 | 2011 | 2010 | 2009 | 2008 | 2007 | 2006 | 2005 | 2004 | 2003 | 2002 | 2001 | 2000 | 1999 | 1998 |


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.


Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.