Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Nuovi strumenti su SeDeX: quotati i primi certificati a leva x3 su azioni

22 Feb 2017 - 15:00

-       Il segmento dei certificati a leva fissa amplia la propria offerta aprendosi agli strumenti a leva x3 su azioni italiane e azioni estere

-       Dal 22 febbraio si completa la gamma di 60 nuovi strumenti di UniCredit, Société Générale e Vontobel

-       Con queste nuove quotazioni, si rafforza ulteriormente l’offerta di certificati a leva fissa del mercato SeDeX

Con le quotazioni di oggi, 22 febbraio, da parte di Vontobel, si completa la gamma di 60 nuovi certificati a leva fissa su SeDeX. Si tratta di certificati a leva fissa x3 su azioni italiane e, per la prima volta, su azioni estere.

UniCredit, Societé Générale e Vontobel sono stati i primi emittenti ad espandere la propria gamma di certificati. I nuovi strumenti a leva 3, sia long che short, hanno una scadenza a circa 2 anni dall’emissione e hanno come sottostanti una selezione di azioni italiane ed estere.
Grazie a queste nuove quotazioni, i certificati a leva fissa su SeDeX raggiungono quota 320, con un incremento dell’offerta del 23%.

Nel mese di gennaio 2017, i certificati a leva fissa sono stati i prodotti di maggiore successo del mercato con volumi pari a 126.196 contratti e un controvalore di 900 milioni di euro, pari ad oltre il 50% di quota di mercato.

Pietro Poletto, Responsabile dei mercati Fixed Income del London Stock Exchange Group, ha commentato:
“SeDeX continua ad innovare e offrire una gamma sempre più ampia di prodotti. Ci attendiamo che questi nuovi strumenti diano impulso agli scambi dei leva fissa su singola azione, rafforzando così l’attrattiva e la liquidità del segmento, che è ad oggi il più scambiato su SeDeX e uno dei principali in Europa.”

SeDeX è il mercato regolamentato telematico di Borsa Italiana dedicato alla negoziazione di certificati e Covered Warrant, nel loro insieme definiti derivati cartolarizzati.

Per scaricare il comunicato in PDF: (pdffile pdf - 72 KB)

Per ulteriori informazioni:
Stefano Totoro                                                                        +39 02 7242 6360

Oriana Pagano                                                     media.relations@borsaitaliana.it

Twitter                                                                                   @BorsaItalianaIT

Borsa Italiana
Borsa Italiana è una delle principali borse europee e conta più di 380 società quotate sui propri mercati. Si occupa della gestione dei mercati azionari, obbligazionari e dei derivati. Tra i principali mercati azionari gestiti ci sono MTA – con il segmento STAR – AIM Italia – dedicato alle piccole imprese – e il MIV. Gli altri mercati gestiti sono IDEM, ETFplus, MOT, ExtraMOT e ExtraMOT PRO. Da ottobre 2007 Borsa Italiana fa parte del London Stock Exchange Group. www.borsaitaliana.it