Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

ELITE supera le 500 società: ammesse 17 aziende internazionali

11 Apr 2017 - 11:50

‒     17 aziende entrano in ELITE da tutta Europa e da Israele

‒     La Danimarca si unisce come nuovo Paese presente in ELITE

‒     Oltre 750 società, advisor e investitori fanno parte della community ELITE a livello internazionale

17 nuove aziende entrano oggi a far parte di ELITE, superando così il traguardo delle 500 società. ELITE, lanciato in Italia nel 2012, è il programma internazionale del London Stock Exchange Group dedicato alle aziende più ambiziose, con un modello di business solido e una chiara strategia di crescita. ELITE dà accesso a numerose opportunità di finanziamento, migliora la visibilità e attrattività delle imprese, facilita il contatto con potenziali investitori e affianca il management in un percorso di cambiamento culturale e organizzativo.

Le 17 nuove società provengono da 6 Paesi – dalla Romania alla Croazia, dalla Slovacchia a Israele, all’Ungheria – e sono rappresentative di diversi settori tra cui farmaceutico, biotecnologia, ingegneria industriale e alimentare.

Ad oggi le 508 aziende parte del programma ELITE appartengono a 36 diversi settori, hanno ricavi che superano i 40 miliardi di euro per oltre 180.000 posti di lavoro in tutta Europa. Per la prima volta una società si unisce ad ELITE dalla Danimarca, portando a 26 il numero di Paesi rappresentati in ELITE.

Nel corso della cerimonia di apertura dei mercati del London Stock Exchange  che si è svolta oggi a Londra è stata anche presentata alle nuove aziende ELITE Club Deal, la piattaforma di private placement dedicata alle società ELITE, aperta a strumenti di debito, equity e convertibile. ELITE Club Deal offre alle società uno strumento per la raccolta di capitali complementare rispetto ai mercati e facilita l'incontro con investitori professionali in un ambiente digitale nuovo, efficiente e sicuro.

Luca Peyrano, CEO, ELITE ha detto:
“Il nuovo traguardo raggiunto oggi testimonia il continuo percorso di crescita e innovazione di ELITE nel supportare le aziende più innovative che rappresentano l’eccellenza del fare impresa in Europa e non solo. Siamo molto orgogliosi di dare oggi il benvenuto alla nuova classe internazionale di ELITE: 17 aziende che provengono da tutta Europa e da Israele. Il nostro obiettivo e’ quello di preparare queste imprese e accompagnarle nel loro percorso di crescita per poterle connettere, in modo sempre più efficiente, ai capitali disponibili per la crescita. Attraverso ELITE Club Deal, infatti, vogliamo offrire a queste realtà un nuovo strumento per rispondere alle loro esigenze di reperimento di capitali”.

Aprile e maggio vedranno un numero crescente di aziende unirsi alla Community ELITE: il 27 aprile verra’ presentata la nuova classe di aziende inglesi, il 3 maggio la nuova classe di aziende italiane mentre il 9 maggio sara’ la volta delle nuove aziende che entreranno nella classe ELITE in Marocco, in partnership con il Casablanca Stock Exchange.

Per scaricare il comunicato stampa in Pdf:(pdffile pdf - 252 KB)