Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Vetrya e 4AIM debuttano su AIM Italia      

29 Lug 2016 - 11:29

-       9 quotate nel 2016 su AIM Italia

-       Vetrya ha raccolto 3,8 milioni di euro

-       4AIM ha raccolto 6 milioni di euro

Con le IPO di Vetrya e 4AIM su AIM Italia, Borsa Italiana chiude una settimana ricca di debutti sul mercato. Gli ultimi due ingressi fanno toccare al listino dedicato alle piccole e medie imprese 9 quotazioni nel 2016. Sale così a 80 il numero delle società quotate su AIM Italia. 

Vetrya è un gruppo impegnato nello sviluppo di piattaforme broadband per la distribuzione di contenuti multimediali e nell’implementazione di soluzioni e servizi innovativi per reti di telecomunicazioni.

In fase di collocamento la società ha raccolto circa 3,8 milioni di euro, il flottante al momento dell’ammissione è dell’11,29% con una capitalizzazione pari a circa 33,8 milioni di euro.

Banca Finnat è stato selezionato come Nomad dell’operazione.

4AIM Sicaf, Organismo di Investimento Collettivo del Risparmio, si occupa di favorire l’incontro tra investitori professionali e PMI alla ricerca di capitali per finanziare la propria crescita.

In fase di collocamento 4AIM Sicaf ha raccolto circa 6 milioni di euro, il flottante al momento dell’ammissione è del 100% con una capitalizzazione pari a circa 6 milioni di euro.

EnVent Capital Markets Ltd è stato selezionato come Nomad dell’operazione.


In occasione dell’inizio delle negoziazioni Barbara Lunghi, Head of Primary Markets di Borsa Italiana, ha commentato:

“Sempre più aziende scelgono di quotarsi su AIM Italia per sostenere la propria crescita ed accrescere il proprio capitale riconoscendo le potenzialità del mercato. Le quotazioni di questi giorni evidenziano ancor più la diversità di settori che AIM Italia ospita e, di conseguenza, la varietà di offerta per gli investitori. Per le aziende che debuttano oggi, il percorso di crescita è appena cominciato e siamo certi che la quotazione porterà ulteriori positivi sviluppi all’interno dei loro business.”

 

Per ulteriori informazioni:

Stefano Totoro
Oriana Pagano
+39 02 7242 6360
media.relations@borsaitaliana.it      

Per scaricare il comunicato in PDF: (pdffile pdf - 237 KB)