Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

ETFplus dà il benvenuto a ICBC Credit Suisse Asset Management

03 Nov 2016 - 10:45
  • ICBCCS in partnership con WisdomTree quota il primo ETF in Borsa Italiana
  • Primo ETF UCITS in Europa che dà accesso a tutte le classi di azioni cinesi

Oggi debutta su ETFplus ICBC Credit Suisse Asset Management (International), emittente cinese nato da una joint venture tra Industrial and Commercial Bank of China (uno dei più grandi asset manager presenti in Cina) e Credit Suisse ICBCCS che per questa quotazione si è avvalso della collaborazione di WisdomTree, uno dei più grandi ETF provider americani che ha già numerosi strumenti quotati sul mercato italiano.

L’ETF che debutta oggi su ETFplus ha come sottostante l’Indice S&P China 500 che comprende 500 tra i maggiori e più liquidi titoli di società cinesi, in modo tale da riflettere la composizione settoriale del mercato azionario cinese nella sua totalità. Questo ETF è il primo UCITS quotato in Europa che dà accesso diretto a tutte le classi di azioni, A-shares, H-shares ed altre società quotate sui mercati esteri,  costituite nella Repubblica Popolare Cinese (“RPC”), quotate nella RPC o fuori di essa.

Silvia Bosoni, Responsabile ETFplus listing di Borsa Italiana ha detto:
“La Cina rappresenta un tema d’investimento sempre più interessante ma difficilmente accessibile da parte degli investitori europei; attraverso gli ETF l’investimento diventa efficiente ed immediato. La scelta di quotare questo strumento in Borsa Italiana conferma ETFplus come mercato di riferimento a livello internazionale per la negoziazione degli ETP e sottolinea l’importanza degli investitori italiani nel panorama europeo. Il debutto di oggi ha grande significato perché ci consente di aggiungere all’offerta disponibile agli investitori le competenze di un pool di leader nel settore dell’asset management con cui Borsa Italiana continuerà a collaborare per uno sviluppo sempre più internazionale del business”.

La quotazione di questo nuovo strumento porta a 729 il numero degli ETF su ETFplus per un totale di 1159 prodotti quotati e 14 emittenti di ETF presenti. Il mercato ha chiuso il mese di settembre 2016 con 51,54 miliardi di euro di masse gestite, che rappresentano una crescita del +17,65% da inizio anno.

Per ulteriori informazioni:

Oriana Pagano                                                  +39 02 7242 6360

                                                     media.relations@borsaitaliana.it                                           

                                                                                 

Per scaricare il comunicato in Pdf:(pdffile pdf - 204 KB)