Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

ETFplus: risultati del secondo trimestre 2016

27 Lug 2016 - 15:36

-        5 nuove tipologie di strumenti

-        Primo emittente indipendente cinese su ETFplus

-        2 nuovi emittenti di fondi aperti

Nel secondo trimestre 2016 ETFplus ha visto il debutto di 5 nuove tipologie di strumenti, in particolare: un ETF su un indice di obbligazioni cinesi;  un ETF su un indice di titoli di stato di Paesi emergenti denominati in USD con copertura giornaliera dal rischio cambio EUR/USD; 4 ETF obbligazioni smart beta; un ETF su un indice di titoli di mercati emergenti a bassa volatilità ed elevato divident yeld; un ETF su un indice di obbligazioni corporate denominate in USD con copertura mensile dal rischio cambio EUR/USD.

Inoltre hanno debuttato sul mercato due nuovi emittenti di fondi aperti : Eiger Sicav e Finlabo Investment Sicav.

In tutto,  il secondo trimestre 2016 ha visto  29 nuovi strumenti quotati  portando il  totale sul mercato a 1152 (726 ETF, 301 ETC/ETN e 125 fondi aperti) per 35 emittenti (13 di ETP e 22 di fondi aperti).

A fine giugno l’AUM degli strumenti quotati su ETFplus ha toccato quota 48,77 miliardi di Euro con un aumento del 8,95% rispetto a giugno 2015.

Nel secondo trimestre 2016 su ETFplus sono stati conclusi 1.237.114 contratti per un controvalore di 26,16 miliardi di Euro.


Silvia Bosoni, Responsabile ETFs Listing di Borsa Italiana ha commentato:

“L’innovazione e il profilo internazionale hanno da sempre rappresentato due punti di forza del mercato ETFplus. Dopo aver introdotto la negoziazione di fondi aperti, in questo trimestre abbiamo dato il benvenuto a Fullgoal, il primo emittente indipendente cinese, che conferma il ruolo di Borsa Italiana come mercato di riferimento per gli ETF capace di attrarre l’interesse di emittenti ed investitori a livello internazionale”.

 

Per ulteriori informazioni:

Stefano Totoro
Oriana Pagano
+39 02 7242 6360
media.relations@borsaitaliana.it      

Per scaricare il comunicato in PDF: (pdffile pdf - 169 KB)