Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Monte Titoli completa la migrazione a T2S

31 Ago 2015 - 12:40

-   Monte Titoli è il principale Depositario Centrale a partecipare alla prima fase del progetto T2S

-   Il mercato italiano rappresenta circa il 90% dei volumi della prima fase del progetto

-   T2S ha lo scopo di armonizzare i processi di regolamento titoli in Europa

Oggi Monte Titoli e i suoi clienti hanno completato con successo la migrazione alla piattaforma della Banca Centrale Europea TARGET2-Securities (T2S).

T2S è un progetto lanciato dalla Banca Centrale Europea nel 2008. Il suo obiettivo è creare un’unica piattaforma pan-europea per il regolamento delle transazioni di titoli in moneta di banca centrale, armonizzando le procedure di post trade e migliorando l’efficienza del mercato dei capitali europeo. Monte Titoli, con 3.400 miliardi di euro di titoli in deposito, è il principale Depositario Centrale ad aderire a T2S nella prima finestra di migrazione.

Attraverso T2S, Monte Titoli offrirà ai suoi clienti l’opportunità di gestire il settlement dei titoli domestici ed europei attraverso un unico conto di regolamento in moneta di banca centrale, originando automaticamente un effetto di pooling e netting che ridurrà i costi di finanziamento e i relativi rischi. Oltre a beneficiare di ridotte commissioni per il regolamento dei titoli, i clienti avranno anche l’opportunità di ottimizzare la liquidità intra-day e end of day e il capitale allocato.

Monte Titoli fornirà tecnologia, servizi operativi e accesso a T2S anche a GlobeSettle, Depositario Centrale del London Stock Exchange Group in Lussemburgo.

Mauro Dognini, Amministratore Delegato di Monte Titoli, ha dichiarato:

“Monte Titoli ha supportato lo sviluppo del progetto T2S sin dalle prime fasi. Ora siamo orgogliosi di essere parte della piattaforma, che contribuirà ad armonizzare il regolamento cross-border in Europa. In questa prima fase di migrazione a T2S il mercato italiano costituirà circa il 90% dei volumi regolati; questo rappresenta per Monte Titoli un’opportunità per ampliare l’offerta, fornendo soluzioni volte a migliorare l’efficienza dei servizi per i nostri clienti, che ringraziamo per l’impegno e il lavoro svolto con noi sin dalla decisione iniziale di partecipare al progetto”.

Ulteriori informazioni al seguente link: http://www.lseg.com/areas-expertise/post-trade-services/settlement-and-custody/monte-titoli/t2s

Per ulteriori informazioni:
Oriana Pagano
+39 0272426360
media.relations@borsaitaliana.it
Lucie Holloway
+44 (0)20 7797 1222
newsroom@lseg.com 

Per scaricare il comunicato in Pdf: (pdffile pdf - 178 KB)