Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Borsa Italiana dà il benvenuto a Buscaini su ExtraMOT PRO

08 Apr 2013 - 15:21


Borsa Italiana da’ il benvenuto a Buscaini Angelo S.r.l. sul segmento ExtraMOT PRO  

A partire da oggi la cambiale finanziaria emessa da Buscaini Angelo S.r.l. sarà negoziata su ExtraMOT PRO, il segmento professionale per la negoziazione degli strumenti di debito delle società italiane.

Buscaini Angelo S.r.l., società operante nella grande distribuzione attraverso una catena di punti vendita dislocati a Roma e provincia, ha collocato tramite Arianna SIM S.p.A., assistita dallo studio legale Orrick Herrington & Sutcliffe una cambiale finanziaria a tasso fisso di ammontare nominale complessivo di 10.000.000 euro con scadenza nel 2015.

In occasione dell’inizio delle negoziazioni Pietro Poletto, Responsabile del mercato obbligazionario di Borsa Italiana, ha commentato:
“Siamo molto contenti per la quotazione della prima cambiale finanziaria su ExtraMOT PRO, Borsa Italiana conferma così la volontà di affiancare le imprese italiane nel loro accesso ai mercati dei capitali quali fonti di finanziamento alternative al tradizionale canale bancario”.

ExtraMOT PRO è dedicato alla quotazione di obbligazioni, cambiali finanziarie, strumenti partecipativi e project bond.
Il nuovo segmento è nato per offrire alle società italiane un mercato nazionale flessibile, economico ed efficiente in cui cogliere le opportunità e i benefici fiscali derivanti dal nuovo quadro normativo (decreto legge n. 83/2012, cosiddetto Decreto Sviluppo).
Il segmento è riservato ai soli investitori professionali.


Per ulteriori informazioni:
Media Relations
Federica Marotti                                                   +39 02 72426.360
Oriana Pagano                                    media.relations@borsaitaliana.it

Per scaricare il comunicato stampa in Pdf: (pdffile pdf - 82 KB)