Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Al via la Star Conference 2012 di Borsa Italiana

27 Mar 2012 - 15:25

- Quota investitori esteri presenti nel capitale delle STAR pari al 90% degli investitori istituzionali



Al via la STAR Conference 2012 di Borsa Italiana

- Quota investitori esteri presenti nel capitale delle STAR pari al 90% degli investitori istituzionali

- Forte crescita degli investitori nord americani (26%)

Martedì 27 e mercoledì 28 marzo 2012, 62 società del segmento STAR presentano i propri risultati e le strategie future a 170 investitori (case di investimento, investitori istituzionali e consulenti finanziari indipendenti) e analisti nel corso della undicesima edizione della STAR Conference che si svolge a Palazzo Mezzanotte a Milano, sede di Borsa Italiana.

La due giorni di presentazioni pubbliche e incontri riservati, che rappresenta un appuntamento consolidato nelle agende delle società e delle case d’investimento, si caratterizza quest’anno per l’elevato numero di investitori istituzionali esteri presenti (59%), e per la media più alta di sempre di 13 meeting one-to-one organizzati per singola società.

Presenti alla STAR Conference anche i Partner Equity Markets che condividono con Borsa Italiana l’impegno nel supportare le aziende in ogni fase del loro ciclo di vita sui mercati finanziari.

STAR conta oggi 71 società quotate rappresentative di oltre 10 settori del Made in Italy. La capitalizzazione complessiva del segmento è pari a 14,6 miliardi di euro mentre la capitalizzazione media per società è di 205 milioni di euro.

Le società appartenenti al segmento STAR registrano una liquidità costantemente superiore a quella delle PMI quotate paragonabili: nel 2011 la turnover velocity media è stata pari al 50,36%. A fronte di un flottante necessario per la permanenza nel segmento del 20%, le società STAR hanno un flottante medio del 38%.
Particolarmente significativo, inoltre, il dato degli investitori esteri nel capitale delle STAR pari al 90% degli investitori istituzionali* (26% Nord America, 25% UK, 3% Asia e Oceania, 35% resto dell’Europa, con nell’ordine Francia al 7%, Norvegia, Svizzera e Germania a circa il 5%, Olanda al 3%).

L’indice FTSE Italia STAR sovraperforma costantemente l’indice FTSE Italia All Share. Questo trend è confermato anche nei primi mesi del 2012: FTSE Italia STAR +19,46% mentre FTSE Italia All Share +11,36 % (dati al 26 marzo 2012).

Barbara Lunghi, Head Small & Mid Caps di Borsa Italiana ha commentato:
"Con STAR, Borsa Italiana e le società hanno dimostrato di saper corrispondere nel tempo agli obiettivi di eccellenza per i quali questo segmento è stato concepito ed organizzato. Inoltre, grazie alla STAR Conference, Borsa Italiana offre alle società un’importante vetrina per farsi conoscere a livello internazionale e supportarne la crescita, facilitando l’incontro con analisti e investitori da tutto il mondo".

Per il secondo anno consecutivo Borsa Italiana avvicina il mondo delle quotate a quello di tutti i risparmiatori attraverso due importanti iniziative. Con i Live Meeting, video-interviste al Top Management delle società STAR, vengono resi fruibili anche online le presentazioni dei risultati delle società STAR.
Video consultabili all’indirizzo: www.finanzaonline.com/borsaitaliana
Inoltre, grazie a una consolidata collaborazione di Borsa Italiana con i principali Broker Online presenti sui mercati, per la prima volta le Public Presentation della STAR Conference di Milano saranno aperte anche a un gruppo selezionato di Investitori Retail. 

*Fonte: elaborazioni Borsa Italiana su dati Factset

Per ulteriori informazioni:

Oriana Pagano                                                 Media Relations  +39 02 72426.360
                                                                                media.relations@borsaitaliana.it

 

Per scaricare il comunicato in Pdf: (pdffile pdf - 95 KB)