Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

LSEG: Monthly Market Report-marzo 2012

05 Apr 2012 - 14:50

5 aprile 2012 

Monthly Market Report – marzo 2012

Il London Stock Exchange Group (LSE.L) ricopre un ruolo di assoluto rilievo all’interno della comunità finanziaria mondiale e garantisce un accesso senza eguali al mercato dei capitali europeo.

Nel mese di marzo sui mercati telematici del Gruppo sono stati scambiati complessivamente 33,7 milioni di contratti -su azioni, ETF e securitised derivatives- per un controvalore di 184,1 miliardi di sterline (220,7 miliardi di euro), in diminuzione del 21% rispetto a marzo 2011 (233,9 miliardi di sterline) e in crescita dell’8% su febbraio 2012.

Scambi sui sistemi telematici UK

Nel corso del mese la media giornaliera del controvalore scambiato sui sistemi telematici inglesi è stata di 4,7 miliardi di sterline (5,6 miliardi di euro) in calo del 10% rispetto a marzo 2011 e in crescita del 6% rispetto a febbraio 2012. La media giornaliera dei contratti, rispetto a marzo 2011, è aumentata del 13% a 753.502.
A marzo gli scambi su LSE hanno rappresentato il 65,2% di quelli avvenuti sull’intero mercato UK.

Scambi sui sistemi telematici italiani

La media giornaliera dei contratti scambiati sui sistemi telematici italiani a marzo è stata pari a 290.957, in calo del 10% rispetto a marzo dello scorso anno e del 3% su febbraio 2012. La media giornaliera del controvalore scambiato ha registrato un calo del 31% sullo stesso mese dello scorso anno a 2,7 miliardi di euro (2,2 miliardi di sterline), in linea con febbraio 2012.

Scambi azionari su Turquoise

La media giornaliera del controvalore scambiato sull’integrated book di Turquoise a marzo è stata pari a 1,6 miliardi di euro (1,3 miliardi di sterline), in crescita dell’1% sul medesimo mese dello scorso anno. La media giornaliera dei contratti è stata pari a 466.815, +35% rispetto allo scorso anno.
Sul dark mid point book, Turquoise ha scambiato in media 99 milioni di euro al giorno (83 milioni di sterline), registrando un calo del 62% su marzo 2011. La media giornaliera dei contratti è stata pari a 19.896, in diminuzione del 46% su marzo 2011.
La quota di mercato di Turquoise per gli scambi su European order book a marzo è stata del 4,8%.

Derivati

Sulle piattaforme dei derivati del Gruppo il numero complessivo dei contratti scambiati è stato di 7.852.197 in crescita del 2% su marzo 2011 e del 21% su febbraio 2012.

Exchange Traded Products

Il controvalore complessivamente scambiato su Exchange Traded Products sui sistemi telematici del Gruppo nel corso del mese è diminuito del 27% rispetto a marzo 2011 a 9,6 miliardi di sterline (11,5 miliardi di euro). Il numero complessivo dei contratti è calato del 23%, a 379.087.

Fixed income

Nel mese di marzo il controvalore medio giornaliero scambiato sui mercati Cash di MTS è risultato in calo del 9% rispetto allo scorso anno a 11,3 miliardi di euro (9,4 miliardi di sterline). Sul mercato MTS Repo, la media giornaliera del controvalore scambiato è aumentata del 6% rispetto allo stesso mese dello scorso anno a 303,4 miliardi di euro (253,2 miliardi di sterline).
Sui mercati retail del reddito fisso del Gruppo il controvalore medio giornaliero scambiato è stato pari a 1,8 miliardi di euro (1,5 miliardi di sterline), in crescita del 159% su marzo 2011. La media giornaliera del numero di contratti ha registrato un incremento del 135% a 34.764.

Per ulteriori informazioni:

Anna Mascioni                              +39 02 72426 211

Lauren Crawley-Moore                 +44 (0)20 7797 1222

Altre informazioni:

Questa nota informativa considera solamente gli scambi su sistemi telematici; gli scambi comunicati sia al London Stock Exchange sia a Borsa Italiana ma eseguiti al di fuori dei loro sistemi telematici non sono inclusi.
I dati forniti per il mercato telematico italiano ed inglese includono i contratti su azioni nazionali, internazionali, su Exchange Traded Products e su Securitised Derivatives.
Nel mese di marzo 2012 ci sono stati 22 giorni di trading sia sul London Stock Exchange che su Borsa Italiana mentre nel marzo 2011 erano stati 23.
I valori indicati per il mese di marzo 2012 utilizzano un cambio €:£ pari a 1,19. Il cambio utilizzato per marzo 2011 è stato 1,15.

 

Per scaricare il comunicato in pdf: (pdffile pdf - 80 KB)