Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.

Comunicati Stampa 2007

Borsa Italiana ha firmato il contratto per l'acquisizione

03 Ago 2007 - 08:30

della quota detenuta da NYSE Euronext in MBE Holding



Borsa Italiana ha firmato oggi il contratto per l'acquisizione del 51% di MBE Holding detenuto da Euronext NV.

A seguito di questa operazione Borsa Italiana, che già deteneva il 49% di MBE Holding, diviene azionista unico della società.

MBE Holding detiene una partecipazione del 60.37% in MTS S.p.A.

Il contratto di acquisizione prevede inoltre che MTS acquisisca da Euronext Paris SA il 33,33% del capitale di MTSNext Ltd, attualmente controllata per il 66.67% dalla stessa MTS S.p.A.

Secondo i termini del contratto, la quota del 51% detenuta in MBE Holding e la quota del 33% detenuta in MTSNext da NYSE Euronext sono valutate 100 milioni di euro (dividendo incluso).

Con questa acquisizione Borsa Italiana intende incrementare la propria presenza nel segmento del trading elettronico degli strumenti a reddito fisso e valorizzare il business di MTS, anche grazie al recente accordo di integrazione con il London Stock Exchange.

La chiusura dell’operazione è prevista per la metà di settembre 2007.

 

Scarica il comunicato in pdf:(pdffile pdf - 22 KB)