Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
COMUNICATI STAMPA 2005

 

Calendario di negoziazione 2006


18 Nov 2005 - 14:55

Il Calendario di negoziazione 2006
per i mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Borsa Italiana, dopo il consueto processo di consultazione del mercato che ha coinvolto tutte le Associazioni di categoria, ha definito il calendario di negoziazione per il 2006 per i propri mercati regolamentati.

Il calendario si basa sullo stesso principio che ha guidato la definizione di quelli degli anni precedenti: garantire continuità nei servizi di negoziazione agli investitori, evitando nel contempo sedute caratterizzate da un insufficiente flusso di ordini, con conseguenti effetti negativi sul processo di formazione dei prezzi.

Anche per il 2006 Borsa Italiana ha quindi previsto le stesse giornate di chiusura dell’anno in corso, adattandole alla diversa disposizione delle giornate feriali.

In particolare, il calendario di negoziazione per il 2006 dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana prevede le seguenti giornate di chiusura:

-         venerdì 14 aprile (Venerdì Santo) e lunedì 17 aprile (Lunedì dell’Angelo);
-         lunedì 1° maggio (Festa del Lavoro);
-         martedì 15 agosto (Assunzione);
-         lunedì 25 dicembre (Natale);
-         martedì 26 dicembre (Santo Stefano).

Per i comparti serali dei mercati azionari e del SeDeX, il calendario di negoziazione per il 2006 dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana prevede la chiusura, oltre alle giornate di chiusura dei rispettivi comparti diurni:

-         venerdì 6 gennaio;
-         giovedì 13 aprile, lunedì 24 aprile, martedì 25 aprile e venerdì 28 aprile;
-         venerdì 2 giugno;
-         venerdì 11 agosto, lunedì 14 agosto e da mercoledì 16 a venerdì 18 agosto;
-         mercoledì 1° novembre;
-         giovedì 7 dicembre, venerdì 8 dicembre, venerdì 22 dicembre, da mercoledì 27 a venerdì  29 dicembre.

In allegato il calendario di negoziazione dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana completato con le relative scadenze tecniche (date di stacco cedola, scadenze dei contratti derivati e date di revisione ordinaria e/o ribilanciamento degli indici).

Per completare il quadro dell’operatività delle società del Gruppo Borsa Italiana, si conferma inoltre che per l’anno 2006 Cassa di Compensazione & Garanzia (CC&G) e Monte Titoli continueranno a seguire il calendario Target. Nel dettaglio, il calendario Target per il 2006 prevede la chiusura nei seguenti giorni:

-         tutti i sabati;
-         tutte le domeniche;
-         venerdì 14 aprile (Venerdì Santo);
-         lunedì 17 aprile (Lunedì dell’Angelo);
-         lunedì 1° maggio (Festa del Lavoro);
-         lunedì 25 dicembre (Natale);
-         martedì 26 dicembre (Santo Stefano).

Di seguito il calendario 2006 di negoziazione dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana con le relative scadenze tecniche (date di stacco cedola e scadenze dei contratti derivati) (pdffile pdf - 93 KB)

Milano, 18 novembre 2005


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.