Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
2003

 

030402_derivati record


COMUNICATO STAMPA

 

Record storico di scambi per il mercato dei derivati IDEM di Borsa Italiana

1.898.296 contratti scambiati in marzo

 

Il mercato italiano dei derivati ha registrato in marzo un nuovo record di scambi, con un totale complessivo di 1.898.296 contratti (+ 65,2% rispetto a marzo 2002) e una media giornaliera di 90.395 (+57.3%). Il record precedente era stato registrato a maggio 2001.

Nel primo trimestre del 2003 sono stati scambiati complessivamente sull'IDEM 4.819.863 contratti, con un incremento del 32% rispetto allo stesso trimestre del 2002.

Il miniFib, primo contratto future europeo pensato e realizzato per gli investitori individuali, ha raggiunto in marzo un record assoluto di scambi, con un totale di 289.949 contratti, equivalenti a una media giornaliera di 13.807 contratti.

Il 18 marzo, con 18.562 contratti, ha segnato il record assoluto di scambi in una singola giornata.

Rispetto al marzo 2002 il miniFib ha registrato in assoluto la crescita maggiore tra i prodotti derivati quotati, con un incremento del 102% degli scambi.

Anche gli IDEM Stock Futures - lanciati nel luglio 2002 su 5 sottostanti e negoziati oggi su 10 blue-chips del Mib30 - hanno fatto registrare un record di scambi, con 1.289 contratti medi giornalieri. I volumi sono cresciuti del 54% nei primi tre mesi del 2003, rispetto ai primi sei mesi di negoziazione.

Per il Fib30, con 501.875 contratti, equivalenti a una media giornaliera di 23.899 contratti si registra una crescita dei volumi del 28% rispetto a marzo 2002; per le opzioni sull'indice Mib30, che hanno registrato un totale di 270.036 contratti pari a 12.859 contratti medi giornalieri, l'incremento è stato dell'85% mentre gli scambi medi giornalieri di opzioni su azioni, con un totale di 809.169 contratti, equivalenti a una media giornaliera di 38.532, risultano in crescita del 72%.

L'open interest complessivo su tutti i prodotti è di 1.005.497.

La crescita dei volumi dell'IDEM, è stata sostenuta anche dal crescente interesse degli investitori individuali, particolarmente attivi sul miniFib. Il successo del miniFib e degli altri prodotti quotati sul mercato IDEM presso gli investitori retail è testimoniato dalla presenza di ben 20 broker che offrono questo prodotto online (6 dei quali hanno attivato questo servizio nel corso del 2003) e che rappresentano più del 40% dei volumi scambiati sul miniFib.

Nell'ultimo anno il mercato IDEM ha conosciuto un forte sviluppo in termini di efficienza operativa grazie all'introduzione di una nuova e più potente piattaforma di negoziazione, fra le più avanzate nell'Exchange Industry internazionale. Questa nuova piattaforma ha consentito l'introduzione dei futures su singole azioni, l'incremento nel numero delle stock options, quotate oggi su 34 sottostanti e l'aumento del numero di operatori esteri, ad oggi 18, collegati al mercato in forma remota.

 

 

Milano, 2 aprile 2003


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.