Cookie
Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione di terze parti per proporti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni, ti invitiamo a consultare la nostra cookie policy. Cliccando su “Continua” o proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di tali cookie.
 
1999

 

990311_bit.sbf.swiss (3258)


Comunicato Stampa

Borsa Italiana, SBF - Bourse de Paris e Swiss Exchange

annunciano un accordo di partnership

Milano, Parigi, Zurigo, 11 marzo 1999 - Borsa Italiana, SBF - Bourse de Paris e Swiss Exchange - SWX - hanno annunciato oggi di aver firmato un accordo di partnership.

Questo accordo tra tre delle più importanti Borse costituisce parte integrante degli sforzi indirizzati alla costruzione di una Borsa pan-europea che si ponga come obiettivo la soddisfazione delle esigenze di emittenti, intermediari e investitori.

In base alla lettera di intenti firmata dai vertici delle tre Borse, entro la fine del secondo trimestre entrerà in vigore un accordo di cross membership in base al quale gli intermediari di ognuno dei tre mercati potranno diventare membri degli altri due. Quanto prima saranno inoltre realizzati collegamenti tra i tre sistemi di negoziazione al fine di rendere più agevole la negoziazione degli strumenti azionari e obbligazionari italiani, francesi e svizzeri. L'accordo è sottoposto all'esame delle Autorità di vigilanza di ciascun Paese.

Il 28 gennaio, la SBF - Bourse de Paris e lo Swiss Exchange hanno siglato un'analoga lettera di intenti che consente agli intermediari finanziari francesi e svizzeri di diventare automaticamente membri di entrambi i mercati. L'accordo entrerà in vigore entro la fine del primo trimestre del 1999 mentre il cross-exchange trading sarà operativo nella seconda metà dell'anno.

La SBF - Bourse de Paris è la quinta Borsa mondiale: alla fine del 1998 la capitalizzazione del mercato era pari a 837 miliardi di euro e nel corso dell'anno il volume totale degli scambi su titoli azionari francesi è risultato pari a 521 miliardi di euro. Sui tre mercati gestiti dalla SBF - Bourse de Paris (Premier Marché, Second Marché e Nouveau Marché) sono quotate 962 società. Alla fine del 1998 gli intermediari membri erano 94, di cui 11 remote members.

Lo Swiss Exchange SWX è la sesta Borsa mondiale: alla fine del 1998 la capitalizzazione del mercato era pari a 591 miliardi di euro e nel corso dell'anno  il volume totale degli scambi è risultato pari a 611 miliardi di euro. Sul mercato azionario svizzero sono quotati 283 titoli azionari nazionali, cui si aggiungono 203 "participatory shares" estere. Alla fine del 1998 erano presenti 59 membri, di cui 2 remote members.

Borsa Italiana è l'ottava Borsa mondiale: alla fine del 1998 la capitalizzazione del mercato era pari a 484 miliardi di euro e nel corso dell'anno il volume totale degli scambi è risultato pari a 436 miliardi di euro. Il listino azionario di Borsa Italiana vedeva  a fine 1998 la presenza di 243 società quotate. Alla fine del 1998 il numero degli intermediari membri era pari a 109, di cui 2 remote members.

Contatti:

Borsa Italiana:     Rita Borgo / Luca Filippa +39.02.72426331
SBF - Bourse de Paris: Bruno Rossignol +33.1.49271131
SWX Swiss Exchange   Leo Hug +41.1.2292675


Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute.

Accedendo a questo link, Borsa Italiana non intende sollecitare acquisti o offerte in alcun paese da parte di nessuno.

Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi.